Non sottovalutare il male nella parte destra della testa, potrebbe trattarsi di questa patologia!

I mal di testa non sono tutti uguali e alcune volte possono essere accompagnati da altri sintomi. Se ne soffrite sul lato destro del cranio, potrebbe essere la manifestazione di una delle seguenti malattie.

Il mal di testa è un dolore che può essere accompagnato spesso da altri disturbi come stanchezza, nausea e problemi visivi. Quando si manifesta sul lato destro del cranio, potrebbe significare la presenza di una malattia che ne sarebbe la causa scatenante.

Mal di testa

Quando il dolore alla testa si presenta a destra, potrebbe trattarsi di una delle seguenti patologie più o meno gravi a scatenarlo: emicrania, arterite temporale, nevralgia del trigemino, cefalea, carenza di zucchero, stiramenti muscolari, aneurisma, trauma cranico, infezioni, tumori. Quando bisogna preoccuparsi?

Mal di testa sul lato destro, quando preoccuparsi

Mal di testa

Il mal di testa risulta preoccupante quando si presenta con le seguenti modalità: quando è spontanea o post-trauma, quando è abituale ma si manifestano diversi sintomi intensi, quando il dolore è particolarmente forte, quando la sintomatologia va ad aumentare nel tempo e non si riduce con gli analgesici, quando la cefalea è associata a febbre, deficit neurologici, disturbi oculistici, ipertensione severa.

LEGGI ANCHE >>> Se non dormite la notte e avete spesso mal di testa, potrebbe dipendere da qualcosa di più profondo

Nel caso dei seguenti sintomi, però, è bene rivolgersi a uno specialista per una visita approfondita: alterazioni della vista, confusione, febbre, dolore durante il movimento, rigidità del collo, intorpidimento, cambiamenti cognitivi, eruzione cutanea, disturbi del sonno e del linguaggio, debolezza.

Quando non si tratta di casi gravi, il dolore può passare con farmaci antidolorifici. In alternativa, ci sono diversi accorgimenti da poter prendere per evitare l’insorgere del male. Tra questi buone azioni, bisogna evitare di assumere alcol, caffeina, cibi come salumi e formaggi. In aggiunta è necessario bere molta acqua, mantenere i capelli sciolti o allentare acconciature strette tipo code e trecce, rilassare con dei massaggi i muscoli tesi del collo e delle spalle, evitare l’uso prolungato di schermi di smartphone, computer, tablet e televisioni, allo stesso modo evitare luci intense e lampeggianti, così come i rumori forti e gli odori intensi.

LEGGI ANCHE >>> Se hai questo mal di testa, dovresti preoccuparti

All’occorrenza, è possibile prendersi una pausa con un bagno caldo e fare degli esercizi di respirazione per alleviare lo stress. Dunque piccoli cambiamenti nello stile di vita permettono di ridurre le problematiche alla testa e l’insorgere di patologie che causano il dolore.