I rinacari delle bollette sono alle stelle, la causa inizia in casa con questi elettrodomestici

Dopo i rincari nei prezzi delle forniture elettriche, le bollette sono arrivate alle stelle: non tutti sanno, però, che la causa sono questi elettrodomestici. Ecco quali e come ridurre i consumi. 

I primi mesi del 2022 sono stati segnati da un notevole rincaro nei prezzi della fornitura elettrica: ciò ha comportato delle bollette salatissime sulle spalle degli italiani. Numerose, infatti, sono le famiglie costrette a tirare la cinghia e a ridurre al minimo i propri consumi.

bollette elettrodomestici 20220217 - Nonsapeviche.com

Quello che, forse, tutti non sanno è che ci sono dei elettrodomestici nelle nostre case che consumano molta energia senza che ce ne accorgiamo. Ecco quali sono e come fare per ridurre i consumi e risparmiare quel che si può.

Rincari delle bollette: attenzione a questi elettrodomestici

bollette elettrodomestici 20220217 - Nonsapeviche.com

Per gli italiani le bollette degli ultimi tempi sono una vera e propria stangata: rincari e aumenti dei prezzi che difficilmente le famiglie riescono a fronteggiare. Secondo gli esperti non è finita qui ma i prezzi cresceranno ancora nei prossimi mesi.


LEGGI ANCHE: Come usufruire del bonus bollette 2022, ecco a chi spetta e come si richiede


Tale previsione ci fa capire più che mai quanto sia importante risparmiare e cercare di diminuire i propri consumi. I veri “vampiri” in grado di risucchiare grandi quantità di energia a nostra insaputa sono ben nascosti nelle nostre case.

Si tratta, infatti, di alcuni elettrodomestici che sono presenti in tutte le case e che tutti possediamo. Ecco quali sono e come fare per ridurre i propri consumi. 

Gli insospettabili: fate attenzione agli elettrodomestici in casa

Il primo elettrodomestico a cui bisogna prestare molta attenzione è, inaspettatamente, il ferro da stiro. Questo piccolo strumento consuma davvero grandi quantità di energia: per questo motivo bisogna cercare di prestare molta attenzione e fare in modo di sostituirlo con uno con una classe energetica migliore.


LEGGI ANCHE: Sono diversi i momenti della giornata per cui la tariffa delle luce é diversa: ecco gli orari in cui ci dovremmo dare da fare


Un altro elettrodomestico davvero dispendioso è il forno: quante volte lo accendiamo in una settimana? Esso è davvero fondamentale per la preparazione di gustosi dolci e manicaretti ma nessuno sa quanto consuma davvero. In questo caso si potrebbe cercare di accenderlo il meno possibile o di limitare l’utilizzo a preparazioni con brevi tempi di cottura a temperature non molto elevate.

Infine, abbiamo la lavatrice: in questo caso già sappiamo che non c’è bisogno di limitare i nostri lavaggi. Basta fare il bucato a temperature più basse: in questo modo avremo risparmiato energia e l’ambiente ci ringrazierà.

bollette elettrodomestici 20220217 - Nonsapeviche.com