Come fare le pulizie di primavera con i prodotti fai da te tutti naturali

Le pulizie di Primavera sono ormai un classico della detersione profonda della casa, in cui vengono lavati bene gli angoli più sperduti e gli oggetti più impensabili. Ecco come farlo con dei prodotti naturali ed ecologici fai da te.

Al cambio di stagione è ormai tradizione pulire da cima a fondo la casa, igienizzando anche parti che comunemente vengono trascurate. Anche il cambio dei vestiti nell’armadio o il riciclo di oggetti che non usiamo più, sono pratiche diffuse in questo periodo dell’anno. Per svolgere le pulizie di Primavera è possibile, però, utilizzare detergenti naturali, ecologici ed economici.

Pulizie di Primavera
Pulizie di Primavera

Tra i prodotti ecologici da usare per le pulizie di Primavera, fate attenzione ad avere con voi un detersivo multiuso, che potrete applicare su molteplici superfici per pulire e igienizzare. Questo vi permetterà di risparmiare soldi e tempo. Un buon detergente che potete creare voi stessi a casa prevede la miscelazione di acqua calda, sapone di Marsiglia e gocce di olio essenziale da versare in un contenitore spray per praticità di utilizzo. Con ingredienti basilari e semplici, ecco come pulire le diverse parti della casa.

Pulizie di Primavera, come detergere gli ambienti di casa

[caption id="attachment_45217" align="aligncenter" width="740"]Pulizie di Primavera Pulizie di Primavera[/caption]

Partendo dalla camera da letto, un ambiente che è importante mantenere igienizzato a fondo, le pulizie devono concentrarsi sul materasso, ambiente in cui proliferano muffe o acari causa scatenante di molte reazioni allergiche. Potete cominciare con un battipanni o passando l’aspirapolvere su entrambi i lati. Poi inumiditelo con una soluzione a base di due cucchiai di bicarbonato e un litro d’acqua tiepida, ideale contro macchie e cattivi odori. Lasciatelo infine asciugare prima di riporlo al suo posto e coprirlo con lenzuola pulite.

LEGGI ANCHE >>> Per pulire l’argenteria basta questo trucchetto geniale!

In camera da letto non dimenticatevi di armadi e cassetti. Per riordinarli, svuotateli e igienizzateli con un prodotto multiuso naturale a base di sapone di Marsiglia. Dopodiché riponete nuovamente i vestiti, avendo cura di sistemare prima quelli della stagione invernale.

Un altro ambiente che bisogna igienizzare bene è la cucina, qui concentratevi sul frigo e sul freezer, per i quali potete utilizzare una soluzione a base di aceto di vino bianco e acqua da passare con un panno o con una spugna umida. Passate poi al forno e al microonde: lasciateli accesi per 5 minuti con una ciotola d’acqua dentro, poiché il vapore generato scioglierà lo sporco e il grasso e vi agevolerà la pulizia, che andrete ad affrontare con una spugna imbevuta con acqua e bicarbonato. Per quanto riguarda i filtri della cappa della macchina da cucina, invece, potete pulirli con uno straccio umido con acqua e sapone di Marsiglia.

LEGGI ANCHE >>> Pulizie di primavera: i consigli per una casa splendente

Passando al calcare in bagno, poi, l’ideale è una soluzione a base di acido citrico e acqua da utilizzare tramite un contenitore spray da spruzzate sulle superfici e lasciare agire qualche minuto, prima di risciacquare e asciugare. I tubi della doccia possono essere lasciati in immersione nella soluzione per 20 minuti. Un altro oggetto che non pensiamo mai di pulire è lo scopettino del water, che si può lasciare immerso nel WC per una notte intera con dell’aceto bianco versato sopra.