Sei positivo al Covid o devi stare in quarantena? Ti verrà rimborsato il biglietto aereo

Le compagnie aeree hanno aggiornato le proprie policy: se sei positivo al Covid o devi stare in quarantena puoi ricevere il rimborso del biglietto. Ecco come fare.

Finalmente alcune compagnie aeree low cost hanno fatto dietrofront e hanno rivisto le proprie politiche di rimborso in merito alla situazione Covid-19. In particolar modo, tale decisione ha riguardato Ryanair, compagnia low cost irlandese utilizzata ogni giorno da milioni di passeggeri. 

covid biglietto aereo 20220215 - Nonsapeviche.com

Prima di tale decisione, infatti, un passeggero che risultava positivo al Covid o che era obbligato a stare in quarantena aveva un’unica opzione. Egli poteva soltanto cambiare il nominativo del biglietto o cambiare le date ad un prezzo di 40 euro a persona.

Una policy che aveva fatto infuriare numerosi viaggiatori costretti a rinunciare ai propri progetti a causa dell’inaspettata infezione. Ad oggi, invece, questa situazione è cambiata: ecco come fare per ottenere il rimborso.

Non rinunciare al biglietto aereo se hai il Covid o sei in quarantena: da oggi puoi chiedere il rimborso

covid biglietto aereo 20220215 - Nonsapeviche.com

Risale a poco tempo fa l’ultima dichiarazione del CEO di Ryanair circa l’impossibilità di ottenere un rimborso per i voli della compagnia. L’uomo, infatti, aveva sottolineato il fatto che la compagnia, essendo low cost, non concedesse ai passeggeri questa possibilità.


LEGGI ANCHE: Long Covid e gli effetti sul cuore, ecco cosa hanno scoperto gli esperti


Tale ipotesi, infatti, era stata allontanata anche nei confronti di coloro che hanno incontrato l’impossibilità del viaggio perché contagiati dal Covid o in quarantena.

Negli ultimi giorni, tuttavia, c’è stato un vero e proprio dietrofront della compagnia in merito a questa decisione. Ecco cosa è stato comunicato.

La nota di Ryanair sui rimborsi

Attraverso una nota inviata a La Repubblica, la compagnia aerea low cost Ryanair ha sottolineato il cambio di rotta nei confronti delle proprie policy sui rimborsi. Fino a poco fa, infatti, in nessun modo si potevano riottenere i soldi spesi per un volo sul quale non era stato possibile imbarcarsi.


LEGGI ANCHE: Blacklist di Ryanair, non puoi volare se hai ottenuto rimborsi da pandemia


La compagnia, infatti, ha deciso di conformarsi agli standard fissati dall’UE in materia di rimborsi. In conformità con le leggi italiane, infatti, i passeggeri al Covid o costretti alla quarantena, hanno diritto a un voucher presentando tutta la documentazione richiesta.

Dunque, non sono previsti rimborsi monetari, ma almeno si potrà acquistare un nuovo volo appena tutto sarà possibile. 

covid biglietto aereo 20220215 - Nonsapeviche.com