Ecco come perdere fino a 5 kili con la famosa dieta delle uova!

Siete curiose di perdere peso grazie ad una dieta composta da uova? I risultati saranno evidenti, non vi resta che mettere in pratica questi consigli!

Come molte di voi sanno le uova sono indispensabili in un alimentazione, in quanto ricche di svariate sostanze essenziale per la regolare funzione del vostro organismo. Le uova sono ricche di vitamine, proteine, sali minerali e oligominerali.

dieta delle uova

Inoltre esse si consigliano in quanto ricche di vitamina D, essenziale per le ossa. Esse donano immediata energia, si consigliano per chi svolge attività fisica durante la settimana. Inoltre bisogna anche dire che sono a basso contenuto di calorie e di zuccheri.

Questa dieta è nata e studiata proprio per aiutare le persone a perdere quei 4-5 chili in più che da tempo li demoralizzano. È assolutamente facile da eseguire, non vi resta che continuare a leggere e trarre qualche spunto e consiglio in più!

LEGGI ANCHE: Dimagrire senza rinunce, ecco i trucchetti da sapere

Da che cosa è composta la dieta delle uova?

dieta delle uova

La dieta delle uova è una dieta si ipocalorica, ma chetogena quindi composta da grandi quantità di proteine come le uova per l’esattezza, la carne, il pesce e i legumi. Sia la frutta che la verdura non possono mancare, ma vengono eliminate pasta, pane, dolci e prodotti troppo salati.

La dieta consiste nell’eseguire tre pasti durante la giornata e di abbinare a ogni pasto due uova sode. Quindi a colazione per esempio due uova sode, un thè verde e un vasetto di yogurt bianco senza zuccheri. A pranzo un insalata con pomodori e cetrioli, da accompagnare a due uova sode.

E infine la cena che può essere composta da una zuppa di legumi, della carne o del pesce alla griglia, accompagnata da verdure cotte al vapore e due uova sode. Per fortuna sul web esistono moltissime diete dell uova, basta solo capire cosa vi piace mangiare, in modo da non patire la fame.

LEGGI ANCHE: Cos’è il poke bowl e perché fa tanto bene?

Controindicazioni e consigli inerti alla dieta!

Come ogni dieta last minute che si rispetti si consiglia sempre di fare molta attenzione e di evitare settimane prolungate, piuttosto questa dieta si consiglia di conseguirla solo per almeno una settimana, in modo da affinare e ridurre i chili in più.

Questa tipologia di alimentazione definita chetogenica e ipercalorica, si sconsiglia per chi soffre di determinate patologia come problemi al fegato, diabete e iperlipidemia. Inoltre bisogna anche aggiungere che non è un regime alimentario bilanciato.

Piuttosto si consiglia di coinvolgere e informare il vostro medico curante e di informare un nutrizionista o un dietologo in modo da capire insieme se soffrite di qualche deficit alimentare o di qualche carenza.

dieta delle uova