Formaggio scaduto ecco quando possiamo mangiarlo comunque

Quando un formaggio è scaduto, possiamo mangiarlo? Ecco la risposta definitiva a questo quesito molto diffuso.

Prima di approfondire la questione relativa alla sicurezza o meno di mangiare un formaggio scaduto, è bene precisare che bisogna fare molta attenzione alla data di scadenza quando si acquistano prodotti alimentari.

Formaggio scaduto ecco quando possiamo mangiarlo comunque

Ciò detto, scopriamo insieme se magiare formaggio scaduto può essere dannoso per la propria salute.

Formaggio scaduto: si può mangiare lo stesso?

Formaggio scaduto ecco quando possiamo mangiarlo comunque

Tutti i prodotti derivati del latte devono essere minuti di scadenza sulla propria confezione. Questo è quanto prevede la legge al momento che si tratta di alimenti che possono essere soggetti al proliferare dei batteri che possono essere potenzialmente dannosi pe la salute. Spesso, può capitare che si trovi sull’etichetta la dicitura:Da consumare preferibilmente entro“; ciò significa che il prodotto può essere consumato anche dopo la data di scadenza, tuttavia, in questo caso non si beneficerà delle medesime proprietà nutritive. Ciò detto, veniamo alla cruciale questione sulla sicurezza o meno relativa al consumo di formaggio scaduto.

Leggi anche: ORA SI CAPISCE PERCHE’ NOND EVE MANCARE IL LATTE NELAL NOSTRA ALIMENTAZIONE!

Iniziamo col dire che i formaggi a pasta dura questo solitamente presenta una scadenza fino a 1 mese, mentre per quelli a pasta molle scende ad una decina di giorni. Per quanto riguarda i formaggi freschi come, ad esempio, ricotta e mozzarella, vanno consumati entro la data indicata. Tuttavia, anche se scaduti da poco possono essere impiegati per farcire tortini o anche pizze. Ciò detto, il rischio è legato soprattutto ai formaggi a pasta molle tipo brie. Questo perchè risultano essere più soggetti alla proliferazione di colonie di batteri che possono rivelarsi davvero molto pericolosi per la salute. Per quanto riguarda quelli a pasta dura, possono essere tranquillamente consumati a patto di rimuovere l’eventuale muffa creatasi sulla superficie. Al loro interno, infatti, si presentano spesso intatti e, dunque, commestibili.

Leggi anche: FORMAGGIO AMMUFFITTO, NON LO MANGIARE! ECCO PERCHE’ 

Non solo, la sicurezza o meno è legata anche alle modalità di conservazione del formaggio. Questa, di fatti, deve avvenire nel pieno rispetto delle direttive presenti sull’etichetta del prodotto, evitando sbalzi di temperatura che possono favorire la proliferazione batterica. Ciò detto, il formaggio scaduto può essere consumato soltanto nei casi citati in questo articolo, in caso contrario, i rischi per la salute possono essere anche gravi.

Formaggio scaduto ecco quando possiamo mangiarlo comunque