Basta tamponi: per partire dovere essere in possesso del travel pass

Finalmente basta tamponi per i viaggi: per partire è stato previsto un nuovo documento chiamato “Travel pass”. Scopriamo insieme cosa prevede e come fare per ottenerlo. 

I viaggi durante la pandemia sono sempre stati segnati da una grande incertezza. In molti hanno visto cancellati i propri voli, altri, invece, sono rimasti a terra a causa di cavilli burocratici legati ai tamponi. 

Tamponi travel pass 20220203 - Nonsapeviche.com

Finalmente tutto ciò non sarà più necessario: sta per partire, infatti, il “Travel pass”, un nuovo documento per viaggiare liberamente in molti Paesi senza più bisogno del tampone. Ecco di cosa si tratta e come fare per ottenerlo.

Travel Pass: il modo migliore per viaggiare senza tamponi

Tamponi travel pass 20220203 - Nonsapeviche.com

A momenti partirà il Travel Pass, un documento pensato per viaggiare in numerose mete esotiche senza avere più bisogno di effettuare diversi tamponi. Questa idea d’avanguardia è una misura pensata per far ripartire il comparto turismo e per evitare che i passeggeri possano erroneamente restare a terra. 


LEGGI ANCHE: Viaggiare con il bagaglio a mano, ecco le nuove regole sorprendenti


Infatti, nonostante la passata apertura dei corridoi turistici, le richieste di viaggio risultano essere ancora basse. Da un lato, dunque, la filiera turistica continua a richiedere nuovi ristori a fronte di una perdita del fatturato di circa l’80%, dall’altro nuove misure potrebbero stimolare i viaggiatori. 

Per questo motivo, un allentamento delle misure sicuro è possibile: ecco nel dettaglio come ottenere il Travel Pass e come bisogna utilizzarlo. 

Come si ottiene il Travel Pass e come fare ad utilizzarlo

Numerosi sono gli Stati che permetteranno l’ingresso di turisti senza necessità di tampone: basterà portare con se il proprio Travel Pass.


LEGGI ANCHE: Addio aereo: viaggiare in Europa avrà un gusto “vintage”


Essi sono: Cuba, Singapore, Turchia, Phuket in Thailandia, Oman e Polinesia Francese. Inoltre, sono ancora aperte le possibilità di recarsi ad Aruba, Maldive, Mauritius, Seychelles, Repubblica Dominicana, Sharm El Sheikh e Marsa Alam.

Questo documento viene emesso dall’operatore turistico in questione e sarà già incluso nel pacchetto acquistato. Il suo possesso è obbligatorio: per recarsi in questi Paesi, tutte le altre documentazioni non sono valide.

Tamponi travel pass 20220203 - Nonsapeviche.com