Come fare i soldi su YouTube monetizzando i video

Come fare i soldi su YouTube monetizzando i video. Tutto quello che dovete sapere.

Vi piace fare video? Siete bravi a realizzarli e pensate di pubblicarli su Youtube per guadagnare dei soldi? Anche se non avete ambizioni di diventare milionari ma volete un guadagno extra, ecco tutto quello che dovete sapere su come monetizzare i video su YouTube.

soldi video youtube

Molti sono curiosi di conoscere quanto rendono i video su YouTube pubblicati dagli influencer o da chi fa informazione. È una domanda molto comune nei motori di ricerca e forse anche voi ve la sarete posta.

Sappiamo che alcuni influencer dal nulla sono diventati molto ricchi, con un seguito vastissimo di pubblico, che cliccando sui video e guardando le inserzioni fa guadagnare chi li pubblica. Comunque, non è così facile come si potrebbe pensare. Bisogna avere un minimo di seguito di spettatori, pubblicare video con regolarità e soprattutto su argomenti interessanti. Ci sono poi altri elementi che determinano la monetizzazione di un video su YouTube. Ecco cosa bisogna sapere.

Come fare i soldi su YouTube monetizzando i video

soldi video youtube

Per fare soldi su YouTube non basta pubblicare uno o due video virali. Bisogna avere un vero e proprio canale che sia curato, aggiornato con frequenza e soprattutto seguito dal pubblico.

Per poter cominciare a guadagnare dai video pubblicati dal proprio canale è necessario superare le soglie di entrata stabilite da YouTube Partner Program. Le soglie prevedono almeno mille iscritti e più di quattro mila ore di visualizzazioni in dodici mesi.

È fondamentale sapere, inoltre, che non potete pubblicare qualunque cosa su YouTube ma dovete rispettare i termini e le condizioni del portale. Sono previste delle linee guida che indicano quali tipo di contenuti sono ammessi e quali sono violati. Mentre diamo per scontato che quello che pubblicate non deve violare il copyright altrui. Vietato copiare i contenuti altrui, così come l’uso di musica, foto, video, animazioni e altri contenuti protetti dal diritto di autore.

LEGGI ANCHE: Realizzare un video professionale, i consigli utili

Se violate i termini e le condizioni di YouTube, pubblicando un contenuto di altri protetto da copyright o video che trattano di argomenti delicati come la pandemia, la sessualità o tematiche violente, il portale potrebbe togliervi la monetizzazione di quel video. In caso di violazioni ripetute YouTube potrebbe demonetizzare l’intero vostro canale. Come accaduto con alcuni utenti che postavano video complottisti o con fake news sulla pandemia.

Va poi precisato che le monetizzazioni delle visualizzazioni non sono le stesse in tutto il mondo. Ad esempio dalle visualizzazioni dei video su YouTube pubblicati in Italia e in Europa si guadagna meno rispetto a quelle dei video pubblicati negli Stati Uniti, dove le sponsorizzazioni pagano di più.

Per guadagnare qualche migliaio di euro, poi, servono milioni di visualizzazioni. Ad esempio, in Italia per guadagnare circa 20mila euro dovete totalizzare poco meno di 6 milioni di visualizzazioni dai video del vostro canale. Invece in Germania per guadagnare 30mila euro servono più di 8 milioni di visualizzazioni. I guadagni sulle visualizzazioni sono stati calcolati dal Sole24Ore.

LEGGI ANCHE: Videoconferenza: come essere impeccabili sullo schermo

Insomma, avere un canale su YouTube è un vero e proprio lavoro che richiede l’elaborazione di un progetto editoriale, con contenuti di valore e interessanti per il pubblico.

soldi video youtube