Ancora polemica per ‘Biancaneve e i sette nani’, il popolare film d’animazione Disney che presto diventerà un live action.

Per il classico Disney, Biancaneve, sembra non esserci pace. Solo di qualche mese fa, infatti, è la polemica relativa al bacio che il principe dà a Biancaneve mentre si trova sotto il maleficio della perfida strega. Per alcuni, infatti, sarebbe un gesto non consensuale che va contro all’etica e alla morale.

Biancaneve senza i sette nani, ecco perchè non li vedremo più nel film

Stavolta, invece, la diatriba riguarda i sette nani che non sarebbero più presenti nel film. Approfondiamo meglio la questione spiegando il motivo che ha portato a questa decisione.

Biancaneve senza i sette nani: ecco perchè non saranno più presenti

Biancaneve senza i sette nani, ecco perchè non li vedremo più nel film

In particolare la polemica è nata dopo le dichiarazioni di Peter Dinklage, attore americano affetto da nanismo che ha ottenuto la notorietà grazie al ruolo di Tyrion Lannister ricoperto nel Trono di Spade.

Secondo l’attore, in particolare, la Disney è soltanto in parte contro gli stereotipi dettati dalla società. Dinklage fa riferimento all’orgoglio con cui la casa produttrice ha dichiarato di voler prevedere nel ruolo di Biancaneve un’attrice latina.
Questa scelta, infatti, secondo l’attore si pone in contrasto con la presenza dei sette nani che sono rappresentati sulla base di stereotipi oramai fuori moda e, dunque, piuttosto arretrati.

Tali dichiarazioni hanno inevitabilmente suscitato la reazione della multinazionale statunitense che ha fatto sapere di volere agire in maniera più decisa riguardo all’argomento. In particolare, in relazione alla figura dei sette nani la Disney ha dichiarato che, proprio nell’ottica di abolire gli stereotipi portati avanti dal film originale, è in atto un consulto con un gruppo di persone affette da nanismo.

Leggi anche: I VOLTI DEI PERSONAGGI DISNEY NONS ONO CASUALI, OGNUNO HA LA SUA STORIA

Ciò detto,  non resta che attendere ancora un po’ prima di conoscere le novità che riguarderanno questa famosa pellicola e il modo in cui è rappresentata la figura dei nani. Il film d’animazione originale in fatti si pone in netto contrasto con quelli che sono i tempi attuali. Oggi si può affermare, di fatti, che anche le persone affette da nanismo sono in grado di ritagliarsi un posto nella società anziché restare chiusi nelle grotte. A fare da esempio è sicuramente Tyrion Lannister e il suo successo.

Biancaneve senza i sette nani, ecco perchè non li vedremo più nel film