Siete pronte a scoprire i benefici, le proprietà e i varie ricette per mangiare al meglio questa tipologia di frutta secca? La conoscete benissimo, ma non conoscevate le mille proprietà benefiche!

La tipologia di frutta secca in questione è un frutto conosciuto molto in Africa Settentrionale e in Asia Occidentale e viene mangiato in grandi quantità. Essa proviene dagli alberi e prima di mangiarla occorre essiccarla, visto che fresca non fa bene.

 frutta secca

Di solito questa tipologia di frutta secca viene utilizzata molto durante le feste natalizie, infatti in nessuna casa non può mancare. Essa è consigliata anche per chi svolge attività fisica e vuole ottenere maggiore energia in pochissimo tempo.

Non vi resta che scoprire di quale frutto si tratti, ma soprattutto vi stupiranno gli svariati benefici che può recare all’organismo. Infine scoprirete anche leggende questa guida come impiegarla al meglio in cucina.

LEGGi ANCHE: Frutta secca: cos’è e qual è la tipologia più calorica!

Proprietà, benefici e valori nutrizionali di questa frutta secca!

 frutta secca

I frutti in questione non sono niente che popò di meno che i datteri, frutti dal sapore dolciastro, ultra morbidi e facili da mangiare. Al loro interno di solito è possibile trovare il nocciolo, ovviamente dipende da quelli che comparate in commercio se sono denocciolati oppure no.

I datteri possiedono grandi quantità d’acqua, proteine, fibre, vitamine del gruppo b, c e k, vari sali minerali come il potassio, il ferro o il magnesio e possiedono piccole percentuali di grassi.

Tra le varie tipologie di frutta secca questo tipo contiene un indice glicemico non indifferente, infatti bisogna fare attenzione a non abusarne specialmente per chi soffre di diabete.

I datteri sono consigliati per la digestione, riducono i rischi di cancro al colon, migliorano la concentrazione, la salute oculare e il sistema cardiovascolare, prevengono le emorroidi, i vari stati influenzali, combattono la stitichezza e possiedono anche proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

LEGGI ANCHE: Sono un ottimo lassativo, pieni di vitamine, si tratta di piccoli semini, ma attenzione alle controindicazioni!

Controindicazioni e utilizzi culinari dei datteri!

Come ogni alimento anche questa tipologia di frutta secca ha le sue controindicazioni, infatti i datteri essendo molto calorici si sconsigliano per chi è in sovrappeso, per chi soffre di diabete o di insulino-resistenza.

È possibile realizzare svariate ricette con i datteri come la confettura, un frullato proteico, torte, liquori, insalate fresche, decotti oppure il porridge la mattina. Insomma non vi resta che cercare sul web e trarre qualche spunto in base al vostro gusto personale.

 frutta secca