Uno studio condotto dall’Accademia cinese delle scienze mediche a Pechino, pubblicato sulla rivista Clinical Immunology, ha portato alla scoperta di una importante tecnica per contrastare il covid. Scopriamo insieme di quale tecnica si tratta.

Dall’inizio della pandemia si è lavorato ininterrottamente per riuscire ad ottenere il vaccino in tempi brevissimi rispetto a quelli previsti in una situazione ordinaria.

Scoperta una nuova tecnica per contrastare il covid ecco di cosa si tratta

Gli scienziati hanno lavorato altrettanto duramente per riuscire a mettere a punto le cure più efficaci contro questo terribile virus. Dei ricercatori cinesi sono giunti ad una scoperta davvero importante relativa ad una tecnica che sembrerebbe in grado di contrastare il covid.

Scoperta tecnica per contrastare covid: ecco cosa hanno scoperto gli esperti

Scoperta una nuova tecnica per contrastare il covid ecco di cosa si tratta

La nuova tecnica consiste in un vero e proprio lavaggio del sangue. In particolare, allo studio in questione hanno preso parte tre pazienti contagiati dal coronavirus e che presentavano condizioni particolarmente critiche.

Ebbene, tutti i pazienti in questione sono stati curati ricorrendo a terapie basate sulla purificazione del sangue, terapie che di solito sono impiegate nei casi di malattie del sangue o di tipo neurologico.

Leggi anche: HAI AVUTO IL COVID? ECCO GLI ESAMI DA FARE PER CAPIRE GLI EFFETTI SUI VARI ORGANI

Quello che è emerso è che con questa pratica si riuscirebbero a limitare le conseguenze generate dall’eccessiva risposta immunitaria messa in atto dalle citochine, cellule prodotte in particolare da monociti e linfociti T, ma non solo.

In base alla reazione di queste cellule, i sintomi si manifestano in maniera più o meno grave.

A proposito di tale cura scoperta dai ricercatori cinesi, ha fatto molto scalpore una storia pubblicata dal noto imprenditore Gianluca Vacchi sul suo profilo Instagram.

Leggi anche: GIANLUCA VACCHI INVESTE A ROMA E MILANO, ECCO LA SUA NUOVA CATENA DI FST FOOD

Dopo essere risultato positivo al covid, di fatti, l’uomo si è mostrato mentre era intento al lavaggio del sangue. Sempre in questa storia, un’infermiera ha spiegato che si tratta di una pratica consistente nel prelevare il sangue, dopodichè iniettarlo nuovamente non prima di averlo purificato grazie all’utilizzo di azoto e ossigeno.

Tornando allo studio, non resta che attendere ulteriori sviluppi in merito a questa interessante e quanto mai attuale questione. E’ fondamentale, infatti, che il lavoro dei ricercatori si concentri su tutte le possibili cure al fine di rendere il trattamento del covid sempre più efficace.

Scoperta una nuova tecnica per contrastare il covid ecco di cosa si tratta