Le persone che hanno contratto il covid possono andare incontro a delle conseguenze che non riguardano soltanto il periodo in cui si è positivi al covid, ma anche il dopo. A tal proposito, scopriamo insieme per chi ha avuto il covid quali sono gli esami da fare. 

Hai avuto il Covid? Ecco gli esami da fare dopo per capire gli effetti sui vari organi

Diversi studi scientifici ormai hanno rivelato la capacità del covid di generare delle conseguenze su coloro che lo contraggono non solo durante la malattia, ma anche dopo.

Molte persone, infatti, accusano sintomi ben precisi su determinati organi. Scopriamo insieme di quali si tratta.

Se hai avuto il covid, devi fare questi esami

Hai avuto il Covid? Ecco gli esami da fare dopo per capire gli effetti sui vari organi

Tra i sintomi più diffusi tra coloro che hanno contratto il virus ci sono sicuramente quelli di natura cardiovascolare come, ad esempio, il dolore in corrispondenza del torace.

Di conseguenza, oltre alla visita cardiologica, tra gli esami maggiormente raccomandati ci sono:

  • ecocardiografia;
  • TAC toracica;
  • risonanza magnetica del cuore.

Ovviamente, trattandosi di un virus che va a colpire essenzialmente le vie respiratorie, a pagarne il conto sono prima di tutto i polmoni il cui stato merita di essere valutato da uno pneumologo.

Questi, infatti, nei casi in cui dovesse essere necessario, potrebbe decidere di intraprendere un percorso riabilitativo così da recuperarne la completa funzionalità.

Per poter valutare le condizioni dell’apparato respiratorio è molto importante anche eseguire l’esame spirometrico che altro non è che un test volto a identificare l’eventuale presenza di ostruzioni.

Oltre a questo, poi, nei casi in cui il covid è stato contratto in forma acuta, si raccomanda di eseguire

  • scintigrafia;
  • risonanza magnetica;
  • ecografia.

Leggi anche: MIO FIGLIO HA AVUTO IL COVID, LO DEVO COMUNQUE VACCINARE? LE RISPOSTE DEGLI ESPERTI AI DUBBI DEI GENITORI

Gli esperti, inoltre, consigliano anche di eseguire specifiche analisi del sangue tra cui:

  • ALT/AST;
  • emocromo;
  • creatininemia;
  • LDH;
  • PT/ PTT.

Ciò detto, questi sono tutti i principali esami che bisogna eseguire per poter essere certi che il covid non abbia compromesso la funzionalità degli organi interni.

Leggi anche: ISOLAMENTO PER COVID PER COVID RIDOTTO: LA DECISIONE PER GLI ASINTOMATI CHE POTREBBE CAMBIARE TUTTO

Hai avuto il Covid? Ecco gli esami da fare dopo per capire gli effetti sui vari organi