Se la vostra doccia è intasata e nello scarico non scende più nulla non disperate: ecco un metodo per liberarci definitivamente dell’acqua ristagnante.

Quante volte vi è capitato lo scarico della doccia otturato e il piatto doccia pieno di acqua ristagnante che non vuole saperne di scendere giù? Questi problemi sono all’ordine del giorno in una casa, soprattutto quando non si ha tempo da dedicare alla periodica manutenzione.

acqua ristagnante doccia 20220108

In qualche caso è indispensabile chiamare l’idraulico perché l’ingorgo è davvero troppo difficile da liberare e i tubi sono davvero intasati. Altre volte, invece, è possibile anche risolvere da soli. 

Ecco qualche metodo semplicissimo per liberarci definitivamente dell’acqua ristagnante nella doccia: vi cambierà la vita!

Doccia intasata e acqua ristagnante: come liberarci di questo problema

acqua ristagnante doccia 20220108
fonte foto: freepik

Se la vostra doccia è intasata perchè lo scarico è otturato e il piatto è colmo di acqua ristagnante, bisognerà senza dubbio liberarci di questo problema. Nei casi meno gravi può trattarsi solo di capelli residui che intasano le tubature e potrete anche risolvere da soli. 


LEGGI ANCHE: Sturare il lavandino intasatissimo con due soli ingredienti, ecco quali sono!


Ci sono moltissimi ingredienti naturali, infatti, che senza danneggiare l’ambiente e a costo quasi zero ci aiuteranno in questa missione così importante. Ecco quali sono e come utilizzare i più importanti.

Bicarbonato e aceto: due alleati infallibili per liberarci dell’acqua ristagnante in doccia

Qualora il vostro problema fosse legato solo ad uno scarico otturato, potrete risolvere con due semplici ingredienti presenti in tutte le case: il bicarbonato di sodio e l’aceto di vino bianco. Insieme, infatti, riescono a liberare le tubature dai residui di sporco, di sapone e di capelli e aiuteranno a liberarci dell’acqua ristagnante in doccia. 


LEGGI ANCHE: 10 oggetti più sporchi del wc che sottovalutiamo tutti i giorni


Bisognerà mescolare insieme un bicchiere di bicarbonato di sodio nello scarico e lasciare agire per qualche minuto. Successivamente andrà versato nella stessa tubatura un bicchiere di aceto di vino bianco e lasciare agire per tutta la notte senza toccarlo. 

Al termine del tempo basterà aprire l’acqua e lasciar scorrere tutto: le vostre tubature saranno finalmente libere.

Limone per un naturale anticalcare

Se l’acqua è ristagnante nella vostra doccia per problemi di calcare, vi sono dei metodi naturali che comunque permetteranno facilmente di liberarci di questo problema. In un pentolino andrà bollito dell’aceto unito a due parti di acqua e il succo di un limone spremuto. 

Una volta raggiunta l’ebollizione, andrà messo in ammollo il soffione della doccia o qualsiasi altra parte in metallo danneggiata dal calcare. Lasciate tutto così per 15 minuti e tutto sarà risolto. 

[caption id="attachment_39988" align="alignnone" width="740"]acqua ristagnante doccia 20220108 fonte foto: freepik[/caption]