Sono in molti a chiedersi quando il periodo di quarantena può considerarsi finto, determinando l’uscita ufficiale dall’isolamento. Ecco tutto quello che c’è da sapere in merito.

La quarantena può finire solamente così

Sono tante le famiglie italiane che si trovano in quarantena e non sanno quando l’isolamento può essere considerato finito.

I dubbi principali riguardano quando è necessario sottoporsi al tampone molecolare e quando invece è sufficiente quello antigenico rapido.

Ecco tutto quello che non sapete.

Quando si esce dalla quarantena?

La quarantena può finire solamente così

Leggi anche: ISOLAMENTO PER COVID RIDOTTO: LA DECISIONE PER GLI ASINTOMATICI CHE POTREBBE CAMBIARE TUTTO

In tutta Italia, le farmacie sono prese letteralmente con tutte le code e i disagi che ne conseguono.

Tale situazione è causata dal fatto che le persone non sanno in quale caso bisogna eseguire il tampone molecolare e quando può bastare quello rapido. Senza contare che, troppo spesso, non si sa dove eseguirli e soprattutto quando non sono a pagamento.

Ebbene, il Governo Draghi ha stabilito che per uscire dalla quarantena ci si può sottoporre anche solo al test rapido, purchè quest’ultimo risulti negativo.

Questo può essere eseguito in farmacia anche in maniera del tutto gratuita qualora si fosse in possesso della relativa prescrizione medica.

Leggi anche: LA TERZA DOSE ORA E’ ANCHE PER LORO: CONTA L’ETA’ E LO STATO DI SALUTE

A tal proposito, Federfarma ha messo a disposizione sul sito ufficiale l’elenco delle farmacie dove è possibile sottoporsi al tampone in maniera totalmente gratuita. Ciò vale anche per le strutture di natura privata, in particolare, nei seguenti casi:

  • persone risultate positive che attendono di uscire dalla quarantena;
  • persone provenienti da paesi esteri.

Presentando la domanda alle Agenzie per la tutela della salute, Ats, dunque, sarà possibile eseguire gratuitamente anche i tamponi volti all’auto sorveglianza o all’uscita dalla quarantena.

A proposito di tamponi, il Ministero della Salute ha voluto una volta per tutte assimilare i test rapidi a quelli molecolari. Ciò significa che per considerarsi usciti dalla quarantena è sufficiente risultare negativo al test antigenico rapido così da avere diritto all’acquisizione del green pass.

La quarantena può finire solamente così