Tra le mascherine ad alta protezione, sono meglio le ffp3 o le ffp2? Ecco la differenza e quale tra le due scegliere. 

ffp3

Dopo l’introduzione dell’obbligo di indossare le mascherine ffp2 in alcuni luoghi, si è riaperto il dibattito sull’uso della mascherina e sulla protezione che ognuno di questi dispositivi può offrire. L’obbligo, infatti, è stato introdotto con la speranza di frenare i contagi e, in alcune occasioni, vale anche all’aperto. 

In questo caso, sono molti quelli che si chiedono se sia meglio indossare una semplice ffp2 o, ancora, una ffp3. Ecco quali sono le differenze tra le due e quale scegliere per essere più sicuri.

Mascherine: meglio le ffp3 o le ffp2? Ecco cosa dicono gli esperti

ffp3

Quando si parla di mascherine, si fa riferimento alla possibilità che il contagio con il Covid-19 avvenga tramite droplets. Queste particelle, infatti, sono davvero minuscole e si diffondono parlando: sono composte da muco e saliva e, per questo, veicolo del virus. 


LEGGI ANCHE: Mascherina ffp2: ecco perché è da preferire ed è diventata obbligatoria


Per frenare la diffusione di tali particelle e impedire che avvenga il contatto con esse, è necessario indossare la mascherina. Ovviamente, però, non tutte le mascherine sono uguali in quanto ognuna di esse ha un diverso strato di filtraggio. 

Ecco illustrate le differenze tra le mascherine ffp2 e le ffp3 per quanto riguarda la protezione dal virus.

Ffp2 o ffp3: ecco quali sono le mascherine migliori

Le mascherine ffp2 sono, di solito, la scelta più condivisa dalla popolazione. Esse sono composte da un sistema di filtraggio a quattro o cinque strati e riescono a fornire un livello di protezione davvero alto.


LEGGI ANCHE: Mascherine chirurgiche: finalmente la scienza ha dimostrato qualcosa che finora era negato


In quest’ottica, le mascherine ffp3 sarebbero da considerare migliori: esse, infatti, di strati di filtraggio ne presentano 6 o più. Per questo motivo, in alcune situazioni di assembramento, è sicuramente meglio sceglierle di questo tipo: offrono, senza dubbio, una protezione in più. 

Ovviamente, spesso, ciò che fa la differenza è proprio il prezzo: di solito si sceglie di indossare un ffp2 perché, ad un prezzo più contenuto rispetto a quella di categoria superiore, essa offre comunque una protezione molto alta.

ffp3