I segni del tempo sulla pelle sono un problema per tante persone che quotidianamente si ritrovano a scegliere tra centinaia di creme antirughe in commercio. Quali sono le migliori?

[caption id="attachment_39516" align="alignnone" width="1260"]Migliori creme antirughe Woman photo created by freepik – www.freepik.com[/caption]

Con il passare del tempo e a causa dei fattori esterni come inquinamento, alimentazione sbagliata e clima, la pelle è più vulnerabile ed esposta a deterioramento, disidratazione, invecchiamento, cominciando a ridurre la naturale produzione di collagene ed elastina. Per questo in commercio è possibile trovare centinaia di creme e prodotti anti-age di ogni tipo, che hanno lo scopo di riequilibrare l’epidermide, rinvigorirla e donarle la sua lucentezza naturale ormai spenta.

Per ridurre le rughe, tonificare il volto e idratare la palle, i prodotti migliori rivitalizzano e aumentano l’elasticità, grazie a un’alta concentrazione di collagene che ripara i tessuti danneggiati dal tempo. Con l’età, infatti, è normale che la pelle perda elasticità, compattezza e tono. Ecco come donare all’epidermide una nuova vita.

LEGGI ANCHE >>> Ecco come si potrebbero evitare le borse e le rughe sotto gli occhi con questi 6 rimedi

Le migliori creme antirughe per ringiovanire la pelle

Le migliori creme antirughe
Le migliori creme antirughe

Per scegliere la migliore crema per la vostra pelle, dovete considerare che questo prodotto dovrà apportare collagene, essenziale per ridurre le rughe, ma anche proteggere dagli agenti esterni come il sole, il freddo o l’inquinamento, eliminando cellulite e formazione di acne.

Tra i benefici comunemente promessi dai vari brand e dagli slogan pubblicitari ci sono l’elasticità, l’azione esfoliante e la lucentezza naturale della pelle: assieme all’idratazione e a uno stile di vita sano, che comprende l’alimentazione, questi fattori possono concorrere a riparare la pelle danneggiata dal tempo.

Per valutare il prodotto più adatto, bisogna considerare l’età e la tipologia di pelle. Non tutti, infatti, sono adatti per chiunque. In genere già dai 30 anni d’età di consiglia a ogni donna di cominciare a impiegare sul volto una crema anti-età, soprattutto nel caso in cui si abbia una pelle secca e dunque particolarmente soggetta alla comparsa precoce di rughe.

Per valutare la bontà del prodotto per la vostra pelle, la crema deve passare dei test che ne valutano alcuni fattori cruciali quali: l’efficacia idratante, l’efficacia antirughe, l’esperienza d’uso dei consumatori. Devono inoltre contenere i seguenti ingredienti ad azione antiossidante: acido ialuronico, retinolo, vitamina E, coenzima Q10. Attenzione dunque all’Inci, ossia l’elenco degli ingredienti in etichetta che indicano la presenza di sostanze potenzialmente dannose per la vostra salute e per l’ambiente.

LEGGI ANCHE >>> L’olio che tutte le donne dovrebbero utilizzare per prevenire rughe e i segni dell’età