Perchè dovremmo utilizzare gli oli essenziali nel nostro quotidiano, sorprendenti le loro proprietà!

Sonia

Salute e Benessere

Se non conoscete le varie proprietà benefiche e i vari utilizzi degli oli essenziali è i caso di mettervi comodi e leggere questa guida. Perchè non potrete farne più a meno!

Gli oli essenziali vengono ricavati dalla spremitura a freddo o dalla distillazione a secco o al vapore di varie piante, fiori, foglie, frutti, dalle radici o dalla scorza. In natura e in commercio esistono varie tipologie come gli oleoliti o i classici oli e vengono impiegati in svariati modi.

oli essenziali

Questi prodotti sono naturali al 100% ed hanno benefici comprovati scientificamente e certificati anche mediante la loro etichetta. Ogni olio ha la sua proprietà e il suo utilizzo, inoltre è possibile combinarli tra loro in modo che quest’ultimi svolgono svariati benefici.

È possibile anche diluirli, ovviamente prima di farlo si consiglia sempre di rivolgervi al vostro medico curante in modo da capire se siete allergici al quel prodotto o potrete benissimo assumerlo senza alcun problema o rischio!

LEGGI ANCHE: L’olio che tutte le donne dovrebbero utilizzare per prevenire rughe e i segni dell’età

Proprietà e benefici psico-fisici degli oli essenziali!

oli essenziali

Gli oli essenziali possiedono svariati benefici e sono utilizzati fin dall’antichità come antinfiammatori naturali, antimicotici, antimicrobici, cicatrizzanti, stimolatori o come antidolorifici naturali. Consigliati per stimolare i sensi del gusto, dell’olfatto, per rilassare i nervi o favorire la memoria.
Ideali per la digestione, stimolano le attività di vari organi, aiutano il cuore e il sistema circolatorio, quello endocrino, il sistema immunitario, i polmoni, il tratto urinario e sono anche validi come prodotti diuretici ed eccitanti.
È possibile utilizzarli per massaggiare le tempie, per nutrire il viso, per massaggiare il corpo. Validi anche per realizzare dei fantastici impacchi naturali per i capelli, per profumare i vari ambienti della casa, i vari indumenti o per curare le varie imperfezioni della pelle.
Inoltre molte persone non lo sanno ma gli oli essenziali combattono lo stress psico-fisico, l’insonnia, il mal di stomaco, la stitichezza o come repellenti contro le punture degli insetti. Tra i più consigliati c’è la lavanda che è un calmante e rilassante naturale, ideale per chi russa o non riesce a dormire.

Il pepe nero contro i vari dolori articolari, il sesamo per nutrire la pelle, i capelli e per combattere lo stress. La menta peperita per combattere il naso chiuso, la gola secca, per riscaldare i muscoli e la febbre. La melissa per il mal di testa, l’emicrania o il geranio per le infezioni. In generale gli oli essenziali durano all’incirca tra i 2 e i 4 anni, in base alla tipologia. Ovviamente se tenuti con cura in un luogo asciutto e privo di umidità o da fonti di calore.

LEGGI ANCHE: Olio per il viso, ogni pelle necessità il suo: ecco i vari tipi di olio da abbinare

oli essenziali

Gestione cookie