Scuole chiuse a gennaio: cosa occorre sapere. Le ultime novità.

I contagi di Covid crescono in modo preoccupante, soprattutto tra bambini e ragazzi, ancora non vaccinati. Pertanto dopo le vacanze di Natale le scuole potrebbero non riaprire subito. È l’ipotesi che si fa in queste ore e che il governo potrebbe decidere nella riunione della cabina di regia prima delle feste.

scuole chiuse gennaio

L’Epifania tutte le feste si porta via, ma potrebbe non accadere il prossimo anno, ovvero tra poco più di due settimane, quando saremo ai primi di gennaio e le vacanze di Natale saranno terminate. Tutta colpa della pandemia che potrebbe allungare le vacanze di bambini o ragazzi o più probabilmente riportare gli studenti in Dad, didattica a distanza.

I contagi di Coronavirus si stanno impennando e la nuova e più contagiosa variante Omicron fa paura. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

LEGGI ANCHE: QUANDO SI TORNA A SCUOLA DOPO LE FESTE E QUALI CERTIFICATI SERVONO

Scuole chiuse a gennaio: cosa occorre sapere

scuole chiuse gennaio

Ancora non c’è niente di sicuro, al momento è solo un’ipotesi. Uno scenario che si delinea nel caso in cui il quadro pandemico dovesse andare fuori controllo. Le scuole potrebbero rimanere chiuse a gennaio, invece di riaprire dopo l’Epifania.

Non è possibile prevedere ancora se chiuderanno e in caso per quanto tempo ma è un’ipotesi che si sta facendo in queste ore, in vista della cabina di regia del governo che dovrebbe introdurre nuove misure anticontagio prima di Natale.

Una eventuale chiusura dipende anche dall’andamento dei contagi nelle scuole, che nelle ultime settimana sono stati elevati in tutta Italia, tra bambini e ragazzi. Secondo gli ultimi dati aggiornati, sono 10mila le classi in didattica a distanza, per la presenza di positivi, su 400mila complessive. La situazione, tuttavia, potrebbe peggiorare rapidamente o essere già peggiorata.

La preoccupazione è che la nuova variante Omicron provochi una ulteriore impennata dei contagi durante le feste, anche a causa dei contatti che inevitabilmente ci saranno, tra famiglie e amici, mettendo a rischio la riapertura delle scuole.

La eventuale chiusura a gennaio, magari per una settimana, potrebbe essere l’occasione per spingere sulla vaccinazione dei bambini dai 5 agli 11 anni partita il 16 dicembre e ancora all’inizio. In questo modo, i bambini torneranno sui banchi di scuola solo dopo essere stati vaccinati.

Gli esperti virologi ed epidemiologi si sono pronunciati a favore. Mentre qualche politico propone addirittura il Green pass, anche con tampone, per tutti gli studenti. Una proposta che tuttavia non piace ai presidi italiani.

LEGGI ANCHE: SCUOLA E COVID: CAMBIANO LE REGOLE PER TAMPONI E QUARANTENE

scuole chiuse gennaio