Scartare i regali è il momento più bello, ma attenzione al dopo

Scartare i regali è sicuramente uno dei momenti più belli del Natale, ma molte persone ignorano ciò che ne consegue dopo. 

Scartare i regali è il momento più bello, ma attenzione al dopo

Scambiarsi regali soprattutto a Natale, si sa, è una pratica molto diffusa tra familiari ma anche tra amici e conoscenti.

La gran parte di queste persone, però, ignora la conseguenza che ne deriva da questa usanza.

Scopriamo insieme qual è e come affrontarla.

Scartare i regali e le conseguenze sull’ambiente

Scartare i regali è il momento più bello, ma attenzione al dopo

Così come accade praticamente tutti gli anni, a Natale ci si scambierà regali producendo una gran quantità di rifiuti.

Questi, infatti, sono dovuti alla molteplicità di pacchi, scatole e nastrini che non fanno altro che contribuire ad aumentare la produzione di spazzatura.

Il consiglio dunque è di fare molta attenzione alla carta che utilizziamo optando se possibile per quella riciclata. A differenza di quanto si possa pensare, molte persone apprezzeranno poiché dimostrerete un profondo rispetto per l’ambiente.

Per lo stesso motivo, evitate di gettare via la carta regalo che utilizzerete per decorare giocattoli e qualsiasi altro oggetto. Questa, di fatti, potrà essere tranquillamente riutilizzata l’anno successivo: in questo modo si contribuirà a rendere il mondo un posto più pulito.

Anche i nastrini di cui si fa largo uso a Natale possono essere riciclati per realizzare piccoli lavoretti natalizi, ad esempio.

Leggi anche: NATALE, I LAVORETTI PER BAMBINI DA FARE IN CASA: 10 IDEE DA COPIARE

Nel caso in cui non dovessero servirvi, comunque, fate attenzione a gettarli nell’indifferenziata.

Allo stesso modo, anche anche il polistirolo presente in molte confezioni deve essere gettato nell’indifferenziata dal momento che non si tratta di un rifiuto in plastica.

Il consiglio è quello di leggere l’etichetta presente su ogni confezione o prodotto e dove generalmente si trovano indicate le modalità mediante le quali è possibile liberarsene.

Ciò detto, si tratta di pochi e semplici consigli, ma che possono rivelarsi davvero molto importanti se vogliamo preservare l’ambiente che ci circonda.

Leggi anche: COME PARTECIPARE ALLA MESSA CON IL PAPA IL GIORNO DI NATALE

Scartare i regali è il momento più bello, ma attenzione al dopo