Se il nostro problema è la cellulite ecco 3 facili esercizi casalinghi da fare in soli 10 minuti in autonomia per ridurla. 

La cellulite e le donne purtroppo lo sanno bene è un’alterazione del tessuto adiposo con la comparsa della cosi detta “buccia d’arancia”. Le zone più colpite sono i fianchi, i glutei, le cosce e l’addome. Si formano delle vere e proprie fossette irregolari.

Allenamento fatto in casa

Ne soffrono come detto di più le donne, ma molti uomini non ne sono esenti, indipendentemente dalla forma fisica e dall’età.

Cellulite esercizi: ecco quali fare

Allenamento fatto in casa

Per ridurre la cellulite o per prevenirla dobbiamo mettere in atto alcuni stratagemmi. Ad esempio dobbiamo cercare di bere molto, seguire una dieta equilibrata e ricca di fibre, evitare di indossare indumenti troppo aderenti e svolgere una regolare attività fisica.

Quest’ultimo punto è molto importante la sedentarietà è nemica della cellulite. Se già svolgiamo un lavoro sedentario o studiamo per molte ore al giorno e siamo sempre seduti dobbiamo ricordarci di fare un poco di attività fisica per combattere la cellulite.


LEGGI ANCHE: Cellulite al mare: ecco l’incredibile rimedio adatto a tutti!


Molto spesso il tempo a disposizione nell’arco della giornata può essere molto poco e non riusciamo a frequentare un centro sportivo. Per questo motivo possiamo seguire questi tre esercizi da fare in casa in soli 10 minuti.

Ritagliamoci un piccolo arco di tempo tutto per noi per prenderci cura della nostra salute. La cellulite non è solo un problema estetico, ma può diventare un vero problema di salute. Infatti la crescita esagerata del pannicolo adiposo può compromettere al circolazione linfatica e venosa, causare edemi, comprimere nervi con sensazioni dolorose.

Allenamento contro la cellulite

Per seguire questo allenamento non abbiamo bisogno di nessun attrezzo specifico. Ci basteranno le cose che abbiamo già in casa più tanta forza di volontà. L’allenamento deve essere fatto con costanza ed associandolo ad una dieta equilibrata e beviamo molto.

Come abbiamo detto uno dei punti più colpiti sono i glutei. Per rassodarli stendiamoci a terra su di un tappetino morbido, ma a diretto contatto con il pavimento per non farci male. Mettiamoci a pancia in giù, pieghiamo le ginocchia e aiutandoci con i piedi ci solleviamo da terra creando una sorta di ponte tenendo le braccia lungo il corpo. Ripetiamo l’esercizio per 10 volte e poi facciamo una pausa di un paio di minuti e poi ripetiamo per 3 volte in totale con pause.

Adesso pensiamo agli addomi facendo un movimento che facciamo sempre tutti i giorni. Procuriamoci una sedia e stando con il busto diritto e con le braccia e le gambe unite al corpo ci alziamo e ci sediamo sempre per 10 volte. Facciamo una pausa di un paio di minuti e poi ripetiamo per 3 volte in totale con pause.


LEGGI ANCHE: Come contrastare la cellulite della pillola: ecco il sistema efficace per combatterla


L’ultimo esercizio è quello di rafforzare i muscoli delle gambe. Mettiamoci in piedi con gambe e braccia chiuse. Poi facciamo finta di camminare andando a sollevare prima un tallone e poi l’atro e ci appoggiamo sulla punta del piede. Possiamo anche muovere le braccia, ma rimaniamo sempre sul posto. Ripetiamo l’esercizio per 10 volte e poi facciamo una pausa di un paio di minuti e poi ripetiamo per 3 volte in totale con pause.

Allenamento fatto in casa