E’ oramai ufficiale l’obbligo vaccinale per diverse categorie di persone. Scopriamo insieme quali sono e per quale motivo.

L'obbligo vaccinale è ufficiale: ecco chi riguarda e perchè

La questione riguardante l’obbligo vaccinale è sempre più pressante, ma attraverso una circolare del Viminale sono state finalmente definite le categorie a cui sarà rivolto.

In questo articolo cercheremo di fare chiarezza, fornendo tutto le informazioni relative a questa importante questione.

Obbligo vaccinale è ufficiale: ecco le categorie a cui sarà rivolto

L'obbligo vaccinale è ufficiale: ecco chi riguarda e perchè

A partire dal 15 dicembre è stato disposto l’obbligo di sottoporsi al vaccino per alcune categorie di persone, ossia:

  • personale scolastico;
  • militari;
  • forze di polizia.

Per quanto riguarda il mondo della scuola, tale obbligo sarà affiancato da una serie di  indicazioni a cui sottostare che riguardano i controlli.

Coì come ha spiegato Luciana Lamorgese, Ministro dell’Interno, nel caso in cui questi saranno violati si potrà incorrere alla sospensione del rapporto di lavoro. Di conseguenza, saranno attuati tutti i monitoraggi del caso per identificare le eventuali violazioni e fare in modo che gli obblighi siano rispettati.

In particolare, nel caso delle forze dell’ordine, l’inadempienza comporta:

  • sospensione del dipendente;
  • ritiro della tessera di riconoscimento;
  • ritiro placca, arma e manette.

A proposito della circolare emanata dal Viminale, è voluto intervenire il Garante della Privacy.

In particolare, ha dichiarato che si tratta di provvedimenti lesivi del diritto alla privacy. Tali provvedimenti, di fatti, secondo il Garante si inseriscono nel contesto di una situazione eccezionale dettata dalla pandemia.

Leggi anche: VACCINO ANCHE AI GUARITI DA COVID: QANTO DURA E QUANDO FARLO

E’ chiaro che da oltre 1 anno ormai si cerca di tenera a bada l’aumento di contagi per evitare che il virus mieta altre vittime.

Di conseguenza, si rendono necessarie alcune misure restrittive che contemplano anche l’obbligo della vaccinazione per alcune categorie di persone.

Al momento, tra le altre cose, il Governo Draghi ha prorogato, in maniera ufficiale, lo stato d’emergenza fino al mese di marzo 2022.

Leggi anche: VACCINO COVID IMMUNO DEPRESSI: DUE DOSI NON SONO EFFICACI

L'obbligo vaccinale è ufficiale: ecco chi riguarda e perchè