Tisana detox con gli scarti del carciofo: un vero toccasana per il corpo!

Molti non sanno che con il carciofo è possibile ricavare moltissimi prodotti naturali per la pelle, ma soprattutto per il corpo. Ecco come ricreare a casa una tisana detox benefica!

Il carciofo è un tipo di pianta appartenente alla famiglia delle Composite o Asteraceae. Una pianta importata dall’occidente nel 1200 ed era utilizzata per scopi puramente medici e terapeutici.

tisana detox

Questo ortaggio è diffuso maggiormente oggi nei vari paesi del Mediterraneo come l’Italia e la Spagna. In cucina è impiegato per creare dei gustosi manicaretti come alla brace con aglio e prezzemolo, alla Giudica o accompagnato come contorno.

Il carciofo è ricco di nutrienti come le proteine, fibre, zuccheri, carboidrati, vitamine del gruppo B, C e vari sali minerali come lo zinco, il potassio, il magnesio o il fosforo. Il carciofo è un prodotto ipocalorico infatti possiede piccole percentuali di grassi ed è consigliato per chi sta seguendo una dieta dimagrante.

LEGGI ANCHE: Se soffrite d’insonnia provate questa tisana: dormirete beatamente!

Come realizzare in casa una tisana detox al carciofo e quali benefici si possono ottenere!

tisana detox

Dal carciofo è possibile ricavare notevoli benefici sia per il corpo che per l’organismo, infatti questo ortaggio è un potente antiossidante, protegge il fegato dalle varie infezioni, ha effetti epatici positivi ed è efficace per chi soffre di dispepsia o di colon irritabile.

È un valido digestivo, combatte la stitichezza, i dolori e il gonfiore addominale, riduce il livelli di colesterolo e previene problemi cardiovascolari. Contrasta il rallentamento cellulare, protegge anche il cuore, i reni e riduce anche se parzialmente la presenza di eventuali tumori.

Il carciofo è consigliato per chi soffre di cellulite, di ritenzione idrica o per chi vuole dimagrire. Grazie alla fibre al suo interno dona sazietà e depura il corpo dalle varie scorie e sostanze nocive presenti nel corpo. Con il carciofo è possibile ottenere maschere per il viso, estratti, tintura madre e molto altro ancora.

Per la preparazione della tisana detox occorre lasciare in infusione una manciata abbondante di foglie di carciofo essiccate, in acqua bollente per almeno 10 minuti. In genere il dosaggio indicativo delle foglie è di 15 grammi per ogni litro di acqua e di solito si consiglia di assumerlo durante il giorno dalle tre alle sei volte al giorno.

Si sconsiglia ovviamente per chi possiede già un’allergia all’ortaggio, infatti potrebbe provocare dei disturbi gastrointestinali come la diarrea o il bruciore gastrico. Si sconsiglia inoltre per chi si trova in stato interessante, se si hanno le vie biliari occluse o chi possiede molto ferro nel sangue.

LEGGI ANCHE: Infusi magici con le foglie di olive, ecco quello che non immagini

tisana detox