Il motivo per cui è sbagliato rimuovere il cerume dalle orecchie. Cosa bisogna sapere.

Tutti abbiamo avuto a che fare con il fastidioso cerume nelle orecchie. Può dare pruriti, irritazioni, dolore e ridurre perfino le capacità uditive. Tuttavia, non sempre va eliminato. Soprattutto va assolutamente evitato l’uso dei bastoncini di cotone (cotton fiocc) che possono creare danni anche seri all’orecchio.

rimuovere cerume orecchie

Il cerume è una secrezione naturale del nostro orecchio formata da sebo, grassi e cellule morte. Contrariamente a quanto si pensi, la sua produzione è segno di buona salute del nostro apparato uditivo. Il cerume, infatti, svolge una funzione autopulente dell’orecchio e tiene lontani sporco e agenti infettivi, come funghi e batteri, polvere e insetti. Inoltre, lubrifica il canale uditivo esterno, evitando che si secchi.

Ecco perché il cerume è un alleato della salute del nostro orecchio ed è sbagliato rimuoverlo dalle orecchie, soprattutto con i bastoncini cotton fiocc, che vanno assolutamente evitati.

Studi scientifici recenti spiegano perché non va rimosso. Ecco cosa bisogna sapere.

LEGGI ANCHE: ACUFENE COS’È? COSA FARE PER STARE MEGLIO

Il motivo per cui è sbagliato rimuovere il cerume dalle orecchie

rimuovere cerume orecchie

Sulla base degli studi più recenti e della pratica clinica, gli otorinolaringoiatri americani hanno aggiornato le loro linee guida sulla rimozione del cerume dalle orecchie.

Secondo le nuove regole, il cerume non andrebbe rimosso per il semplice fatto di essere presente nelle orecchie. Proprio per le funzioni importanti che svolge e che abbiamo indicato sopra.

Quando questa secrezione sebacea viene prodotta in eccesso, viene espulsa direttamente dal nostro orecchio. Ad esempio, quando al mattino le nostre orecchie sono sporche oppure oleose è perché è fuoriuscito il cerume. Dobbiamo solo lavarle insieme al viso, insaponando con un detergente delicato i padiglioni auricolari.

Invece, se il cerume diventa un disturbo, causando prurito, irritazione, pressione, dolore, cattivo odore e perfino disturbi uditivi allora è necessario rimuoverlo. Può essersi formata un’infezione, come l’otite, che è molto comune nei bambini. In questi casi, tuttavia, non bisogna fare da soli ma rivolgersi al medico.

LEGGI ANCHE: IL TAPPO DI CERUME ALL’ORECCHIO SI RIMUOVE CON QUESTO TRUCCHETTO

rimuovere cerume orecchie