Sapete che esiste un ottimo modo per rimuovere in poco tempo un tappo di cerume? Come? non mi sentite? Allora bisogna assolutamente procedere con questo trucchetto.

I tappi di cerume sono un fastidioso problema spesso sottovalutato, ma che può portare molti problemi. Le orecchie sono un organo sensoriale fondamentale, ma sono in molti a non prendersene cura nel modo giusto senza pensare che sono molto esposte agli agenti esterni. Infatti le orecchie possono trattenere polvere e detriti e di conseguenza, anche germi e batteri.

Molti non sanno che i comuni cotton fioc rischiano di peggiorare il problema, comprimere il cerume all’interno del condotto uditivo, e se non si fa attenzione, c’è rischio di danneggiare il timpano.

LEGGI ANCHE: Bambini e mal d’orecchio: 3 rimedi naturali per placare il dolore

Quali sono le cause?

tappo di cerume

Il tappo di cerume non è altro che una alta concentrazione di cerume compresso, che a lungo andare, riesce a spingersi in fondo al condotto uditivo, provocando spesso un blocco. Sono varie le cause che possono scatenare questo fastidioso problema, e tra queste è la scarsa cura dell’orecchio. Infatti utilizzare le dita, forcine, tovaglioli e cotton fioc per rimuovere il cerume e pulire l’orecchio portano invece al risultato contrario, spingendo lo stesso in profondità. Esistono anche categorie di persone più inclini a sviluppare i tappi di cerume come gli utilizzatori di auricolari o apparecchi acustici.

I sintomi possono essere:

  • Scarsa qualità o volume dei suoni percepiti
  • Sensazione di dolore o fastidio
  • Prurito
  • Vertigini
  • Acufene
  • Sensazione di orecchio pulsante

LEGGI ANCHE: Coni auricolari: cosa sono e sono veramente efficaci?

Tappo di cerume: il rimedio migliore e alcuni trucchetti

tappo di cerume

 

Esistono vari rimedi semplici e naturali per eliminare un tappo di cerume. Ecco quali sono quelli più economici e funzionali per risolvere il problema.

Siringa

Per usare questo metodo bisognerà procurarsi una siringa a bulbo. Questa siringa va riempita di acqua tiepida per sciacquare l’interno dell’orecchio eliminando il tappo. L’importante è essere delicati e fare attenzione per non rischiare di danneggiare l’orecchio.

Echinacea e Camomilla

L’echinacea e la camomilla possono essere usate come infuso per liberare il condotto uditivo. Inoltre l’echinacea possiede proprietà antibiotiche, antinfiammatorie e antibatteriche. Per questo metodo bisogna infondere una delle due sostanze in acqua bollente, lasciarle intiepidire per almeno 10 minuti e passare alla filtrazione con colino. A questo punto si potrà lavare l’orecchio con l’infuso filtrato in modo delicato utilizzando una siringa.

Gocce addolcenti

Ci sono molti prodotti in commercio che possono sciogliere i tappi di cerume. Solitamente bisogna inserire una certa quantità di gocce, specificata sulla boccetta o foglio illustrativo, e lasciarle agire per 5 minuti poggiando la testa su un lato.

tappo di cerume