Il tumore al seno e la salute delle ossa sono due fattori estremamente collegati tra di loro. Ecco spiegato tale legame e quale è la terapia migliore. 

Tumore al seno ossa

Il tumore al seno, purtroppo, è una patologia sempre più diffusa tra le donne del nostro Paese. Gli stessi dati sono allarmanti: nel solo 2020 ci sono stati più di 55mila casi diagnosticati. 

Sono in pochi quelli che sanno che tale neoplasia è strettamente legata anche alla salute delle ossa e allo sviluppo di patologie quali l’osteoporosi. Ecco perché salvaguardare le proprie ossa a seguito della diagnosi di un tumore al seno garantisce una vita più lunga.

Scopriamo quale è il legame tra le due cose e quale terapia risulta la migliore.

Tumore al seno e salute delle ossa: legame e terapia

Tumore al seno ossa

Le terapia ormonali adiuvanti, utilizzate nel trattamento del tumore al seno, spesso, influiscono sulla salute delle ossa: vi è infatti un iper-riassorbimento osseo e la conseguente fragilità dello scheletro.


LEGGI ANCHE: Tumore al seno: come fare l’autopalpazione


Anche se l’obiettivo di tali terapie è quello di diminuire il rischio di recidive tumorali, il lato negativo è che esse, una volta concluse, possono far sì che la qualità della vita della paziente sia comunque più bassa proprio a causa del loro effetto negativo sulle ossa.

La buona notizia è che ci sono moltissimi metodi per riequilibrare tale salute ossea: sia farmacologici che non.

I metodi per salvare le ossa

Oltre alle moderne terapie ormonali, la salute delle ossa può essere salvaguardata anche in numerosi altri modi. Se i farmaci possono fare tanto per la loro densità, è lo stile di vita che può fare davvero la differenza.


LEGGI ANCHE: Combattere il tumore: cosa mangiamo è importantissimo


Esistono, infatti, programmi di attività fisica pensati appositamente da personal trainer e chinesiologi che aiutano molte donne a ritrovare la tanto agognata salute. Sono particolari esercizi pensati in modo tale da essere svolti anche in casa.

La guarigione è un percorso segnato da mille ansie e mille paure ma che può davvero dare una svolta alla vita delle pazienti: ecco perchè prendersi cura di se è fondamentale.

Tumore al seno ossa