Valter Longo, Professore di Biogerontologia e Direttore dell’Istituto sulla Longevità dell’University of Southern California, ha fatto un’importante scoperta riguardante alla dieta da seguire per combattere il tumore. Scopriamo di cosa si tratta

Nel 2018, Valter Longo ha pubblicato un libro intitolato La dieta della longevità” che ha scalato le classifiche mondiali, divenendo un bestseller.

L’esperto ha raccolto tutti gli studi e i dati che attestano come è possibile prevenire e annientare le patologie tumorali, privando le cellule maligne del loro nutrimento.

Scopriamo nel dettaglio cosa ha scoperto il professor Longo.

Combattere il tumore: la nuova scoperta che rivoluziona le cure contro questa malattia

Combattere il tumore: cosa mangiamo è importantissimo

Dal 20 settembre 2021 sarà disponibile nelle librerie il suo nuovo lavoro: “Il cancro a digiuno.

Stando ai dati raccolti dall’esperto è emerso che il tumore può essere prevenuto o sconfitto attuando una dieta basata fondamentalmente sul digiuno.

A tal proposito, uno studio clinico condotto su 125 pazienti ha evidenziato effetti molto positivi sulle donne affette da cancro al seno.

Si può tranquillamente affermare che, fino ad oggi, la tendenza è stata quella di dare da mangiare al paziente oncologico il più possibile per permettergli di combattere al meglio la malattia. Tuttavia, grazie a questi studi è emerso che mimando il digiuno, tutte le terapie danno maggiori e migliori risultati.

Leggi anche: CONGELARE UN TUMORE E FARLO SCOMPARIRE: ECCO COSA E’ STATO SCOPERTO

Questo perchè mentre le cellule buone sanno già come comportarsi nel caso in cui sottoponiamo il nostro organismo al digiuno, quelle cattive, invece, fanno più difficoltà. Nonostante la mancanza di nutrimento, infatti, queste non riescono a fermarsi indebolendosi, di conseguenza, anche la terapia risulta più efficace su di esse.

Ad ogni modo, Valter Longo ha spiegato che per prevenire l’insorgere dei tumori è stato dimostrato che bisogna limitare il consumo di proteine animali. La dieta antitumore, in particolare, prevede il consumo di pesce circa 1 a 2 volte a settimana e tante verdure e legumi da consumare ad ogni pasto.

Leggi anche: TUMORE, PERCHE’ VIENE: LE PRINCIPALI CAUSE SVELATE

Combattere il tumore: cosa mangiamo è importantissimo