PaperVi siete mai chiesti perchè appena inizia a fare freddo vengono le guance rosse? Ecco spiegato il motivo del rossore.

Guance rosse

Con l’arrivo dell’inverno, oltre ai cappotti, alla cioccolata calda e alle sciarpe, tornano anche i danni che il freddo infligge alla nostra pelle. Con l’arrivo dei primi freddi, infatti, è molto facile che le nostre guance diventino rosse, specie fuori casa.

Ma vi siete mai chiesti quale sia il motivo di questo fenomeno? Scopriamolo insieme!

Guance rosse per il freddo: ecco il motivo

Guance rosse

Senza dubbio, il freddo secco e improvviso non giova per niente al benessere della nostra pelle. Geloni, disidratazione e desquamazione: questi sono solo alcuni dei danni che la nostra pelle può subire a causa del gelo.


LEGGI ANCHE: Come trattare i geloni: i rimedi più efficaci per attenuarne i sintomi


Uno degli effetti più curiosi, però, sono senza dubbio le guance che improvvisamente diventano rosse o, addirittura, violacee. Ciò non è dovuto solo al freddo, ma anche all’inquinamento: in questo caso le polveri si depositano sul viso e alimentano un processo infiammatorio. 

La spiegazione scientifica

La scienza ha una spiegazione valida per giustificare tale fenomeno. Con il freddo, infatti, i vasi sanguigni che irrorano il viso si restringono soprattutto nelle zone in cui la pelle è molto sottile, come la zona del mento e delle guance. 


LEGGI ANCHE: Freddo in vista come vestire il tuo piccolino senza esagerare


Quando poi, dopo essere stati in un ambiente gelido di colpo entriamo in uno moderatamente o molto riscaldato, questi di colpo si dilatano irrorando improvvisamente tutte le zone più delicate. 

Questo meccanismo senza dubbio li danneggia e provoca quel fastidioso effetto per il quale le guance e il mento diventano molto rossi, a tratti violacei. 

Guance rosse