Ecco cosa è il fascicolo sanitario elettronico e come fare per poterlo consultare se abbiamo lo Spid. Tutti i dettagli.

Con lo SPID, il sistema pubblico di identità digitale si può accedere facilmente ai servizi online della pubblica amministrazione ed anche dei privati aderenti.

[caption id="attachment_31987" align="alignnone" width="1280"]Spid per sanità Fascicolo Elettronico Sanitario[/caption]

Con una sola password ed un username possiamo entrare nella nostra area personale della PA come il sito dell’Inps o dell’Agenzia delle Entrate. Possiamo anche consultare il fascicolo sanitario elettronico nel quale troviamo diverse informazioni sulla nostra cartella clinica digitale. Ecco nel dettaglio quali informazioni possiamo trovare.

Fascicolo Elettronico Sanitario: uno strumento molto utile e facile da consultare

[caption id="attachment_31986" align="alignnone" width="740"]Spid per sanità  [/caption]

Per facilitare la consultazione delle nostre informazioni digitali possiamo accedere al fascicolo digitale. Un modo semplice e diretto nel quale sono raccolti i documenti sanitari utili per ricostruire la storia del paziente. Nell’ultimo anno caratterizzato dalla pandemia si può vedere facilmente e velocemente l’esito del tampone fatto con il servizio sanitario nazionale.


LEGGI ANCHE: Come scaricare il Green pass facilmente


Per consultarlo basterà rivolgersi alla propria regione, poiché ogni regione o provincia può avere delle procedure di attivazione diverse, ma in linea di massima dobbiamo dare il nostro consenso e poi accedere con lo Spid.

Ecco cosa possiamo fare una volta che siamo entrati:

  • prenotare on line visite ed esami specialistici
  • modificare o disdire gli appuntamenti prenotati on line
  • pagare on line i ticket sanitari e visualizzare le ricevute dei pagamenti
  • cambiare o revocare il medico di famiglia
  • autocertificare le esenzioni per età e reddito
  • consultare i tempi di attesa per le visite specialistiche
  • visualizzare i referti degli esami e delle visite effettuate
  • consultare il certificato vaccinale e tutte le vaccinazioni
  • visualizzare e stampare le prescrizioni mediche

Il Fascicolo sanitario elettronico è una comodità: non solo evita di fare le interminabili code e spostamenti per prenotare, pagare e ritirare i documenti, ma ovunque si vada lo si potrà sempre consultare.


LEGGI ANCHE: Spid non è più a gratis, cosa bisogna sapere


Per accedere bisogna essere registrati al servizio nazione sanitario e per i minori i genitori o i tutori che hanno già effettuato un accesso al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) possono creare un FSE anche per loro.

Spid per sanità