La colazione è il pasto più importante e non va mai saltato. Ma è possibile sostituire il latte specialmente per chi è intollerante o soffre di allergie?

Innanzitutto è sbagliato cominciare la giornata con grandi quantità di zuccheri visto che oltre a dare dipendenza. Troppo zucchero nel sangue può creare disturbi alimentari e malattie non indifferenti. Inoltre il metabolismo e l’intestino hanno bisogno di cibi facilmente digeribili.

colazione

Molti non sanno che il latte è un alimento sconsigliato specialmente quando si è adulti. Visto che per digerirlo richiede una miscela di enzimi e succhi gastrici abbastanza consistenti. Specialmente se poi vengono aggiunti biscotti, dolci e cereali.

L’ideale è quello di utilizzare prodotti freschi e di stagione oppure al posto del latte è possibile sostituire questo liquido a tisane, infusi o vari tipi di latte vegetale. Così da non provocare una grossa fermentazione nello stomaco e una cattiva digestione.

LEGGI ANCHE: Se non fai colazione la mattina rischi davvero: ecco cosa è bene sapere

Colazione: idee salutari e alternativi da sostituire al latte!

colazione

Come già detto nel paragrafo precedente, la colazione è un pasto fondamentale, visto che permette al metabolismo di mettersi in funzione per smaltire le dovute calorie e permette al corpo di ottenere la dovuta energia essenziale per permette alla persone di svolgere le dovute mansioni e per rimanere attivo.

Inoltre la colazione permette alle persone di carburare e di non arrivare affamati a pranzo. Saltando la colazione si può andare incontro a una fame nervosa, spingendo le persone a mangiare spesso e male durante l’arco dell’intera giornata.

Inoltre molti non sanno che saltare la colazione può portare a un indebolimento del sistema immunitario e delle sue rispettive difese immunitarie. Vista la scarsa quantità di nutrimenti e carenze di fibre, vitamine, proteine o sali minerali nel corpo, esponendo così l’organismo a malattie e disturbi fisici.

Molte persone nel mondo sono intolleranti al lattosio, ciò non toglie è possibile sostituirlo a prodotti vegetali come il latte di soia, il latte di riso o al latte di mandorla. Invece se non si prediligono questo tipo di prodotti è possibile fare colazione con del thè, qualche tisana, una bella tazza di caffè meglio se decaffeinato, il ginseng o l’orzo.

Si ai succhi di frutta specialmente se sono di stagione essendo una bomba di vitamine e se fatti in casa. Oltre alle varie spremute di frutta e possibile ricreare in casa degli smoothie. Frullati di frutta dalla consistenza densa e cremosa, da accompagnare a varie spezie, cereali integrali, bacche o semi vari.

LEGGI ANCHE: Come preparare la colazione ideale: le regole per non sbagliare

colazione