Le verdure al forno sono un contorno gustoso e salutare: ecco la novità in cucina per prepararle buonissime.

Verdure al forno

Da sempre, le verdure al forno sono un contorno davvero molto gustoso in grado di soddisfare le esigenze di tutti. A dieta, vegani, vegetariani o che vogliono semplicemente restare leggeri: questo piatto è perfetto davvero per tutti i commensali. 

Negli ultimi tempi sono anche di grande tendenza: i ristoranti più alla moda, infatti, le hanno aggiunte ai loro menù ma preparate in modo davvero molto originale. Scopriamo tutti i segreti di questa novità e come preparare delle verdure al forno in un modo davvero speciale!

Verdure al forno: la novità per farle buonissime

Verdure al forno

Verdure grigliate al forno: sono irresistibili e sono la nuova moda. Tutti cuociamo i nostri vegetali preferiti nel forno per inserirli in diverse preparazioni, ma mai abbiamo pensato di mischiare diversi tagli e diversi ortaggi nella stessa teglia. 


LEGGI ANCHE: Il pinzimonio di verdure: cos’è e i segreti per farlo top!


Rispetto a una griglia da fornelli o una bistecchiera, il forno offre il vantaggio di una cottura più equamente distribuita e la possibilità di modulare il calore. Questo elettrodomestico, infatti, offre più o meno la stessa temperatura in tutti i suoi punti. 

Utilizzando la modalità statica, inoltre, riusciamo ad ottenere anche una bella crosticina croccante e sfiziosa. 

Il segreto è nella disposizione

Il vero segreto di questo contorno insostituibile è la disposizione nella teglia: il trucco, infatti, è non ammassare. Le verdure, infatti, devono avere spazio: per questo motivo dovrete cuocerle in una placca da forno e non in teglia o in pirofila.


LEGGI ANCHE: Sushi e cibo giapponese: come riconoscere maki, uramaki e tamaki


Il condimento giusto, inoltre, è anche quello più semplice: un filo d’olio, una spolverata di sale, un pizzico di pepe e il gioco è fatto! L’importante è che le verdure siano coperte tutte dal condimento in modo abbastanza uniforme.

Per quanto riguarda la cottura, infine, la novità è la temperatura che deve essere abbastanza alta: 200°C! Ricordatevi di girare gli ortaggi ogni tanto: buon appetito!

Verdure al forno