Spesso la domanda che moltissime persone si chiedono è qual è l’orario ideale per andare a letto e perché dormire male provoca malattie e patologie serie?

L’ideale per avere un’ottimale igiene del sonno è l’orario che va dalle 22 e 23. Ne prima ne dopo questo range o i danni sono seri e si sconsiglia di prendere sotto gamba questo argomento.

dormire

Molte persone non sanno ma il sonno regola la funzione cardiovascolare e quindi del cuore. Se si decide di andare a letto tardi si può andare incontro a disturbi cardiovascolari e lo stesso vale se si decide di andare a dormire prima delle 22.

Ciò è dovuto al disallineamento del ritmo cardiaco non solo per gli uomini, ma soprattutto per le donne. Secondo alcuni studi inglesi condotti negli anni pare che ci sia una correlazione molto sottile tra le varie malattie fisiche e la scarsa igiene del sonno.

LEGGI ANCHE: Uno studio svela la verità sul sonno! In quale categoria ti riconosci?

Correlazione fra dormire e le varie malattie cardiovascolari!

dormire

Per questo studio sono stati presi in esame più di 500 mila partecipanti. La maggior parte erano donne e fu chiesto loro di utilizzare un accelerometro al polso per almeno 7 giorni.

Negli anni dopo varie ricerche e analisi accurate si è scoperto che la carenza di sonno per alcuni partecipanti ha portato infarti miocardici, cardiopatie ischemiche croniche, insufficienze cardiache, ictus, Alzheimer, aterosclerosi e avari attacchi ischemici.

I risultati dei vari studi di solito sono pubblicati su un noto giornale medico inglese: L’European Heart Journal-Digital Health. Nell’articolo esposto è emerso che dormire tardi i rischi aumentano del 25%, mentre nel caso contrario i rischi sono comunque elevati ( 24%).

Questi disturbi non dipendono dalla durata del sonno, ma incidono su altri fattori come l’età, il tipo di lavoro, il sesso, il peso, le varie abitudini conseguite negli anni, l’alimentazione o l’assunzione di bevande alcoliche.

Inoltre sempre secondo gli stessi studi pare che se non si rispetta il ritmo cardiaco si può andare incontro a varie forme tumorali. L’organismo al suo intorno è composto da un gene fondamentale che regola la produzione di una proteina. Durante il giorno si accumula in grandi quantità mentre di notte tende a diminuire.

Questa proteina è fondamentale visto che regola la pressione sanguigna, la temperatura corporea, la produzione di melatonina nel sangue, la pressione arteriosa. Il suo malfunzionamento può creare vari squilibri come il disturbo da deficit, obesità, diabete e malattie cardiocircolatorie.

LEGGI ANCHE: Disturbi del sonno negli anziani: cause e rimedi

dormire