Uno studio pubblicato sull’International Journal of Cancer ha rivelato i benefici della frutta secca nella prevenzione del tumore al seno.

Tumore al seno, più frutta secca nella dieta per la prevenzione delle recidive

Lo studio in esame è stato condotto da un team di ricercatori di Shangai e ha fatto emergere l’importanza di consumare frutta secca nell’azione di prevenzione del tumore al seno.

Approfondiamo la questione.

Tumore al seno: la frutta secca previene le recidive, ecco lo studio che lo rivela

Tumore al seno, più frutta secca nella dieta per la prevenzione delle recidive

In particolare, lo studio in esame ha posto l’accento sull’importanza di includere abitualmente la frutta secca all’interno del proprio piano alimentare. Tale beneficio è emerso soprattutto nelle donne che sono state operate al seno. Il consumo di questo alimento, infatti, sarebbe in grado di prevenire le recidive.

Nello specifico, sono state analizzate circa 3 mila e cinquecento donne colpite da diagnosi di tumore al seno.

Ebbene, il consumo di frutta secca è stato abbinato ad un migliore tasso di sopravvivenza nelle pazienti operate al seno.

Basti pensare che in coloro che erano solite mangiare frutta secca, il tasso di sopravvivenza si è attestato intorno al 93,7 per cento. Nelle pazienti che non la consumavano, invece, il tasso è sceso all’89 per cento.

Non solo, circa il 94 per cento delle pazienti non ha presentato segni del tumore, mentre nelle altre questo dato è sceso all’86 per cento.

Ovviamente si tratta di dati che non dimostrano l’effettiva sussistenza di questa correlazione, tuttavia, ci sono stati già altri studi che hanno rimarcato le potenzialità della frutta secca.

Leggi anche: NOCI E SEMI OLEOSI CONTRO L’ALZHEIMER, INCREDIVILE SCOPERTA SU QUESTA FRUTTA

Grazie alla grande quantità di antiossidanti e acidi polinsaturi, infatti, l’alimento in esame risulta essere particolarmente efficace nella prevenzione delle recidive.

Non solo, quello citato rappresenta l’ennesimo studio che dimostra l’importanza dell’alimentazione nella prevenzione delle malattie oncologiche e che di conseguenza non va affatto trascurata. Consumando i giusti cibi ed escludendone altri, infatti, si può evitare di andare incontro ad una serie di rischi per la salute.

Leggi anche: LA FRUTTA SECCA FA INGRASSARE COME QUELLA FRESCA? LA RISPOSTA STUPISCE

Tumore al seno, più frutta secca nella dieta per la prevenzione delle recidive