La gravidanza è contagiosa: la storia di 3 sorelle lo dimostra. Cosa bisogna sapere.

gravidanza contgiosa

È dimostrato che le donne che vivono insieme, o hanno una frequentazione abituale, tendano a sincronizzare i propri cicli mestruali. Una cosa simile accade anche con la gravidanza, che può essere letteralmente contagiosa.

Cosa significa? Che le donne che vivono a stretto contatto tendono a restare incinte più o meno tutte nello stesso periodo. Naturalmente se stanno programmando una gravidanza o hanno rapporti non protetti. Diversi casi di cronaca, anche molto curiosi, lo testimoniano. Di seguito ve ne segnaliamo alcuni.

LEGGI ANCHE: GRAVIDANZA E ALCOL, ECCO LE CONSEGUENZE

La gravidanza è contagiosa: la storia di 3 sorelle

gravidanza contgiosa

Una storia molto simpatica viene dagli Stati Uniti e riguarda tre sorelle gemelle che sono rimaste incinte nello stesso periodo, più o meno. La vicenda è stata raccontata dai media Usa all’inizio della scorsa estate. Victoria, Nina e Gina sono nate il 15 agosto del 1985 a distanza di 4 minuti esatti l’una dall’altra. Negli ultimi mesi sono rimaste incinte tutte insieme. Una gravidanza più contagiosa di così è difficile da trovare.

La maggiore delle tre gemelle, Gina, è incinta di una bambina che chiamerà Leighton Grace. La secondogenita, Nina, è incinta di un bambino che chiamerà Hendrix Paul. La “più piccola” delle gemelle, Victoria, nata a 4 minuti da Nina e a 8 minuti da Gina, è incinta anche lei di un maschietto che chiamerà Zaden Seth.

Victoria è stata la prima a rimanere incinta. Poi è stata la volta di Nina. Le due gemelle hanno pensato che sarebbe stato bello se anche Gina, la più grande, fosse rimasta incinta. Così hanno cercato di convincere la gemella maggiore. All’inizio Gina non era molto convinta, perché aveva già due figli. Alla fine però ha ceduto e si è lasciata convincere.

Tre gemelle, tutte e tre incinte nello steso anno. Nel frattempo, i figli delle sorelle che per prime sono rimaste incinte sono nati. A luglio è nato il figlio di Victoria e ad Agosto quello di Nina. Manca solo la bambina di Gina che nascerà a novembre. Gravidanze quasi in contemporanea un po’ per caso, le prime due, e un po’ volute, con la terza.

Gli studi sulla contagiosità della gravidanza

Non si tratta, tuttavia, di un caso isolato. Diversi studi scientifici hanno già dimostrato che le gravidanze sono davvero “contagiose”. Se in uno stesso ambiente, di famiglia o lavoro, una donna rimane incinta, le altre donne della famiglia o le colleghe di lavoro resteranno incinte pure loro a stretto giro.

Non solo la famiglia ma anche il comportamento delle altre persone vicine a una donna influisce sulla decisione di una donna di avere un figlio. In particolare, è decisivo il livello di istruzione. Secondo gli studi, le donne con livelli culturali inferiori tendono ad essere più influenzate dalle loro pari o da chi invece ha ricevuto un’istruzione più elevata. Non vale il contrario.

LEGGI ANCHE: PREZZEMOLO TOSSICO? ATTENZIONE SOPRATTUTTO IN GRAVIDANZA

gravidanza contgiosa