Ci sono ancora molte persone che rifiutano di sottoporsi al vaccino contro il covid. Uno studio, condotto da Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica, ha voluto analizzare le conseguenze di questo fenomeno e le ripercussioni sul sistema sanitario nazionale.

La schiera di no vax è ancora molto folta e questo sta provocando dei seri danni per il sistema sanitario italiano. Proprio di questo si è occupata un’analisi condotta dall’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dellUniversità Cattolica.

Scopriamo insieme quali dati sono emersi.

Quanto costano i no vax per il sistema sanitario nazionale

Terapie intensive piene di no vax: la denuncia drammatica e il costo per l'Italia

Lo studio in esame ha voluto prendere in esame l’andamento delle terapie intensive nei giorni compresi tra il 20 agosto e il 19 settembre del 2021. Durante questo intervallo di tempo è emerso che poco meno di 6 mila persone che non aveva effettuato il vaccino sono state ricoverate in ospedale, di cui quasi 700 sono finite in terapia intensiva

Il costo del ricovero delle persone no vax per il sistema sanitario nazionale è stato stimato a quasi 64 milioni di euro in un solo mese.

Nello specifico, giornalmente, il costo per ciascuno ospedalizzato è stato registrato di circa 700 euro, mentre nel caso di coloro che si trovavano in terapia intensiva il costo si è aggirato intorno ai 1700 euro.

Leggi anche: UCCIDE PIU’ IL COVID O IL VACCINO: LA RISPOSTA DI UNO STUDIO LASCIA DI SASSO

Gli esperti hanno voluto sottolineare che nel caso in cui i pazienti in esame avessero eseguito il vaccino, nel 94 per cento dei casi, non sarebbero stati ospedalizzati. Circa il 96 per cento, invece, non sarebbe stato ricoverato in terapia intensiva.

Dal report emerge che, a settimana, il numero delle persone non vaccinate che finiscono per essere ospedalizzate sono circa 12 per ogni 100mila abitanti. Mentre sono 1,42 persone quelle che vengono ricoverate in terapia intensiva.

Ciò detto, si tratta di un dato molto allarmante che richiede sicuramente un’attenta riflessione e una presa di responsabilità da parte della schiera dei no vax.

Leggi anche: GENITORI NO-VAX, ATTENZIONE A QUESTA SENTENZA

Terapie intensive piene di no vax: la denuncia drammatica e il costo per l'Italia