Innanzitutto per tenere curate, in vita fiori e piante occorre idratarle per bene!

piante e fiori

Molti non sanno che oltre al terriccio che si acquista per depositarle, l’acqua gioca un ruolo fondamentale e spesso molte persone commettono errori. È molto bello avere un giardino, il terrazzo o la veranda ricca di piante colorate, di fiori colorati e profumati.
Bisogna solo mettere in pratica un susseguirsi di semplici consigli in modo da avere la zona sempre curata e in vita. Non occorre un pollice verde così eccelso, ma solo forza di volontà, costanza e voglia di migliorare.

Alcuni consigli utili ed efficaci per innaffiare correttamente piante e fiori!

piante e fiori

Piante e fiori hanno bisogno di mantenere stabile l’umidità e quindi l’acqua dovrà essere versata in maniera uniforme, inoltre asciugando una piccola parte di terriccio permetterà alle radici di crescere di volume e con più velocità.
Se non riuscite ad innaffiare con regolarità le varie piante e fiori è possibile farlo con meno frequenza ma con molta abbondanza, in modo da non rimanere sprovviste e ritrovarvi le verande, il terrazzo o il giardino disidratato.
Non vi resterà che farlo solo due volte alla settimana, si consiglia di farlo quando il terreno è freddo quindi di sera sul tardi, di notte o la mattina presto. Così che l’acqua non evapori velocemente, a differenza del giorno o nelle ore più calde.
Non dimenticate di lasciare le foglie asciutte, visto che durante la notte potrebbero essere soggette a proliferazioni di muffe, rovinandole o al sole si brucerebbero. In commercio esistono irrigatori automatici o annaffiatori con un bersaglio. In modo da distribuire il getto in maniera centrale, laterale o utilizzare un timer in modo da essere sicuri che l’acqua venga spruzzata.
Si sconsigliano i ristagni d’acqua visto che non permetteranno alle radici di cresce, di respirare e le loro radici rimarranno senza ossigeno, visto l’annegamento. Acquistate nei vari negozi specializzati del terriccio composto da argilla e minerali argillosi.
I quali svolgeranno una funzione espansiva, così da dare consistenza grazie al contatto con l’acqua. Infine per annaffiare nella maniera giusta occorre che l’acqua arrivi alle radici, in modo che ricopra tutta la zona, senza accedere o diminuire la misura.
piante e fiori