Il controllo dei fumi e della caldaia è un’operazione davvero molto importante: ecco perchè bisogna farlo periodicamente.

Controllo fumi caldaia

Il controllo dei fumi e della caldaia di casa è importantissimo e bisogna obbligatoriamente eseguirlo insieme all’analisi del prodotto di combustione. La legge, infatti, stabilisce l’obbligatorietà per un controllo periodico: il mancato adempimento comporta l’applicazioni di sanzioni.

Anche la verifica della caldaia, seppur non obbligatoria è importante per verificarne il buon funzionamento a livello energetico. Ma perchè è così importante effettuare tali controlli a livello periodico? Forse non ci avete mai pensato!

Controllo fumi e caldaia: eseguirlo è importantissimo

Controllo fumi caldaia

Sappiamo bene che la caldaia genera calore attraverso la combustione: per questo motivo e, per ovvie ragioni di sicurezza, è importante effettuare un controllo periodicamente. Un tecnico, infatti, dovrebbe analizzare il prodotto di tale combustione per verificare che tutto sia in norma.


LEGGI ANCHE: Come usare l’acqua del condizionatore: 5 idee


In particolare vengono controllati la concentrazione di ossido di carbonio, l’indice di fumosità e il rendimento. Importantissimo, dunque, il controllo dei fumi esso va effettuato con scadenze regolari:

  • Ogni 2 anni per impianti termici a combustibile liquido o solido con potenza inferiore o uguale a 100kw e per le caldaie a gas che superano i 100kw;
  • Una volta all’anno per quelli a a combustibili liquidi o solidi, ma solo se la potenza è superiore ai 100kw;
  • Ogni 4 anni per le caldaie a gas metano o GPL fino a 100kw.

Cosa c’è da sapere in merito alla manutenzione

Anche la manutenzione della caldaia, così come il controllo dei fumi, è un’operazione importantissima. Infatti, anche verificare il corretto funzionamento del proprio impianto è fondamentale non solo per la propria sicurezza, ma anche per la sicurezza del proprio vicinato. 


LEGGI ANCHE: Come risparmiare sulla bolletta del gas: 5 comportamenti da adottare


In questo senso si procede con una verifica dell’operatività corretta dell’impianto e nella giusta e professionale pulizia del bruciatore e dello scambiatore di regolazione. Entrambi i controlli sono gestiti e regolati dalle case madri: non tutte le caldaie, infatti, vanno controllate allo stesso modo.

Ricordate sempre che la verifica dell’efficienza energetica delle caldaie è di grande importanza: sia per garantirvi un buon risparmio energetico, sia per la vostra sicurezza e quella dei vostri vicini. Inoltre, la stessa regolarità dei controlli mantiene attiva la garanzia del dispositivo.

Controllo fumi caldaia