Quante volte vi sarà capitato di partecipare a una festa a base d’alcol, uscire con degli amici o bere solo perché avete avuto una brutta giornata da voler dimenticare.

Il consumo di alcol negli anni è diventato sempre più diffuso non solo tra gli adulti, ma anche per i giovani. Un po’ per moda, un po’ per il gusto di sentirsi grandi, l’alcol se assunto in grandi quantità può creare però moltissimi problemi.

Quindi è il caso di fare chiarezza e capire cosa succede alla mente, al corpo e al vostro organismo. Negli anni sono stati condotti molteplici studi e indagini al riguardo, quindi non vi resta che leggere e saperne di più al riguardo.

LEGGI ANCHE: Hai preso una sbornia esagerando con l’alcol? I rimedi per stare subito meglio

Cosa succede se si abusa dell’alcol?

alcol

Il disturbo comune di una bella sbronza e il giorno dopo, perché si fa molta fatica ricordare quello che si è fatto, dove siete andati e cose avreste potuto dire o con chi siete stati. Molte persone dopo il black-out non ricordano di aver fatto sesso non protetto, aver fatto un incidente, aver chiamato qualcuno nel cure nella notte magari piangendo o aver subito un aggressione o essere stati stesso voi aggressivi verso il prossimo.

Sono stati condotti alcuni studi in una prestigiosa università americana, prendendo in esame un alto numero di alunni, facendo assumere loro dell’alcol. La maggior parte di loro non ricordava nulla di quello che aveva fatto o detto. Infatti l’alcol colpisce la memoria anche se si è assunto in maniera moderata o in pochissima quantità.

Mentre chi fa un uso spropositato può andare incontro a problemi gravi celebrali, avendo perdite di memoria non indifferenti, nel quale il cervello farà fatica a ricordare anche i ricordi a voi cari.

L’alcol agisce nel sangue e nel corpo come sedativo, diminuisce le attività e le funzioni celebrali. Se assunto in quantità spropositate si può andare incontro a un intossicazione da alcol.

La perdita di memoria è dovuta dal fatto che l’alcol attacca le sostanze chimiche del cervello andando ad intaccare i ricordi del cervello. L’assuefazione è simile ad un farmaco potente che rallenta bloccando i neurotrasmettitori e se assunto in grandi quantità agisce come anestetico.

Infine bisogna fare attenzione a quanto alcol si assume. Infatti pare che chi ne abusa riscontra un rimpicciolimento del cervello, varie sindromi e comportamenti molto aggressivi a causa della perdita della memoria e del controllo.

LEGGI ANCHE: Birra analcolica o zero calorie? Bisogna diffidare? Ecco cosa dicono gli esperti

alcol