Alcune ricerche hanno dimostrato quanto l’alimentazione sia importante per prevenire e alleviare un noto problema dell’uomo: la disfunzione erettile.

Un vecchio detto recita: siamo ciò che mangiamo, e a quanto pare, è propriocosì! Sono molti i problemi di salute causati da una cattiva alimentazione e una ridotta attività fisica. Infatti la vita in questi anni ha assunto ritmi molto diversi in confronto al passato, e questo è uno dei motivi che porta le persone a mangiare ciò che capita, e spesso si tratta di cibo spazzatura o industriale.

Non molti sanno che l’alimentazione è essenziale per avere una vita sessuale soddisfacente. In effetti sono molte le complicanze che si possono avere al letto a causa di cattive abitudini alimentari. Tra tutte figura sicuramente la disfunzione erettile, un problema che affligge almeno il 13% degli uomini al mondo, di cui 3 milioni in Italia.

LEGGI ANCHE: Disfunzione sessuale che un uomo su 3 ha, deleteria per la coppia e perché accade

Cos’è la Disfunzione Erettile e quali sono le cause?

disfunzione erettile

Con il termine disfunzione erettile si intende l’incapacità di raggiungere e mantenere l’erezione il tempo necessario per poter avere un rapporto sessuale completo e soddisfacente. Questa problematica genericamente viene suddivisa in più categorie.

Primaria

La difficoltà nel raggiungere o mantenere l’erezione ha inizio prima dell’inizio del rapporto sessuale.

Secondaria

La difficoltà nel raggiungere o mantenere l’erezione in un secondo momento, anche durante il rapporto sessuale.

Generalizzata

Questo tipo di disfunzione è sempre presente, in ogni situazione o con qualsiasi partner, in maniera costante.

Situazionale

Questo tipo di disfunzione è episodica, quindi può o non può capitare a differenza della situazione.

Le cause alla base della disfunzione erettile possono essere diverse da persona in persona. Infatti non esiste un motivo che possa accumunare tutti gli uomini, bensì dipende dalla situazione individuale. È però importante capire da dove possa derivare, e la disfunzione può essere di origine organica o psicologica.

Organica

La disfunzione erettile di origine organica può essere endocrina, neurologica, vascolare o legata ad alcune malattie. Inoltre anche l’uso di farmaci o un elevato consumo di alcool e droga possono far comparire questa problematica. Una delle cause più comuni della disfunzione però è proprio l’alimentazione, infatti non seguire una dieta sana e praticare attività fisica può peggiorare di molto la capacità di un uomo di mantenere l’erezione.

Psicologica

Per origine psicologica si intende uno stato mentale che influisce a tal punto da non riuscire a mantenere l’erezione. Ansia e depressione sono solo alcuni degli stati mentali che possono portare a questa situazione. Inoltre è possibile che la disfunzione erettile si presenti in brutti periodi o di stress elevato.

LEGGI ANCHE: Addominali perfetti non solo in palestra, il sesso come esercizio fisico!

L’alimentazione e il sesso: un connubio perfetto

dieta mediterranea

Una corretta alimentazione può alleviare di molto i sintomi della disfunzione erettile, evitando anche che possa ricomparire. Infatti secondo uno studio, l’alimentazione mediterranea è la migliore per mantenere una sana vita sessuale. Inoltre uno studio dell’Università di Atene evidenzia quanto mangiare molta frutta, verdura e pesce sia di ottimo aiuto per combattere la disfunzione erettile. È invece necessario limitare il consumo di carne rossa e formaggio, poiché possono avere l’effetto contrario.

Per superare questo disagio anche lo sport porta i suoi frutti, infatti anche in età avanzata, eseguire un esercizio fisico costante non solo aiuta a mantenere il corpo e la mente in salute, ma anche a mantenere l’erezione. In effetti sembra che la dieta mediterranea aiuti anche a mantenere regolare il flusso sanguigno e il testosterone, portando dei grossi benefici nella vita sessuale di ogni uomo, anche over 50.

disfunzione erettile