Da BMW è arrivata la novità che ha stupito tutti: ecco la bici che diventa moto, il sogno di molti appassionati.

Gli appassionati di tutto il mondo non hanno creduto ai loro occhi quando, pochissimi giorni fa, BMW ha presentato una svolta nella mobilità urbana. Si chiama BMW i Vision AMBY ed è il mezzo di trasporto del futuro: veloce, versatile ed ecologica.

Nello specifico parliamo di una bicicletta elettrica con una grande e inaspettata particolarità: è in grado di trasformarsi in una moto. Ma come è possibile tutto ciò? Scopriamo la nuova grande invenzione che rivoluzionerà il nostro futuro.

Una bici che diventa moto: da BMW la rivoluzione

Bici che diventa moto

Una mobilità urbana su due ruote in grado di adattarsi alle diverse esigenze del pubblico: è questo il concetto che BMW ha voluto esprimere al lancio dei suoi nuovi modelli AMBY. La stessa sigla indica un’ “Adaptive Mobility”.


LEGGI ANCHE: Come funziona la piastra a induzione? Vantaggi e svantaggi della cucina del futuro


Nello specifico parliamo di due modelli di bicicletta elettrica (o eBike) che presentano un sistema di trazione elettrica con tre gradi differenti di velocità. Si raggiungono i 25km/h sulle piste ciclabili, i 45km/h nelle strade del centro e, addirittura, i 60km/h sulle strade extraurbane.

Ovviamente, c’è da sottolineare che per quanto riguarda la normativa italiana per le velocità più elevate c’è bisogno di targa, assicurazione e patente di guida!

Come funziona?

Questi mezzi di trasporto innovativi sono completamente elettrici e supportati da una batteria a 2000Wh con un’autonomia fino a 300km. La ricarica, invece, è davvero molto rapida: bastano solo 3 ore per ricaricare completamente il dispositivo.


LEGGI ANCHE: Bitcoin e inquinamento: ecco perché molti non li vogliono


Queste due eBike si attivano esclusivamente tramite smartphone e, più precisamente, tramite un app appositamente sviluppata che diventa la chiave d’accensione.

La tecnologia, dunque, attraverso il riconoscimento facciale già utilizzato dall’azienda, è in grado di utilizzare il vostro cellulare come una vera e propria chiave come quelle utilizzate per accendere le automobili.

Bici che diventa moto