Le dita incrociate è un modo occidentale per allontanare le energie negative ed è un gesto scaramantico e apotropaico!

Prima di un interrogazione, di un colloquio di lavoro o un occasione per voi importante, vi sarà capitato per scaramanzia o per portafortuna di incrociare le dita in segno di augurio verso voi stessi o per gli altri.

Molti invece portano le due dita incrociate dietro la schiena quando stanno dicendo una bugia e non gli va di portarsi le mano sul cuore per non infangare la religione che li appartiene.

Insomma le dita incrociate sono utilizzate sia in maniera positiva che negativa per nascondere qualche bugia bianca. Molti non sanno però che le dita incrociate hanno un origine religiosa ben specifica e utilizzata in maniera differente.

LEGGI ANCHE:  Acchiappasogni: quale significato si cela dietro questo oggetto

Ecco il significato delle dita incrociate!

dita

Il gesto ha un origine religiosa che risale al Medioevo serviva per mandare via il diavolo a causa di un malocchio fatto o per la semplice sfortuna. Secondo le tradizioni antiche pare che il diavolo si impossessava delle persone proprio attraverso le dita, per questo ricorrevano a un’aiuto divino riponendo le dita in questo modo.

Infatti molti quadri raffigurano Gesù con la mano in posizione pantea, il termine antico per indicare le dita incrociate. Inoltre questo gesto laico nato nel primo cristianesimo, pare veniva utilizzato durante le persecuzioni. In mezzo alla folla serviva come segnale segreto per riconoscersi fra di loro.

Utilizzate nella tradizione cristiano ortodossa per raffigurare la trinità: il padre, il figlio e lo spirito santo. Questo gesto scaramantico era utilizzato anche nelle tribù germaniche, utilizzato per proteggersi dalle avversità del fato. Ai giorni nostri è un rito utilizzato di frequente, infatti sia i tedeschi, che gli inglesi, ma anche gli italiani ne fanno un uso quotidiano.

Infine in Italia specialmente al sud, si utilizza portare con se degli amuleti portafortuna come il cornetto o il peperoncino rosso. Oppure fare dei riti in casa come il sale vicino agli angoli o appendere una testa d’aglio in modo da eliminare le energie negative.

LEGGI ANCHE:  La sfera di cristallo dei maghi: rivelato il motivo per cui viene usata!

dita