Il cuscino per colpa del quale diversi bambini sono morti.

Purtroppo l’uso scorretto di comuni oggetti per bambini può rivelarsi molto pericoloso, soprattutto quando si tratta di neonati. I bebè non hanno alcuna difesa contro gli innumerevoli pericoli che si nascondono ovunque. Per questo vanno costantemente sorvegliati e mai lasciati con oggetti e strumenti che possono mettere a rischio la loro vita.

Questo vale anche per i prodotti per neonati, come i cuscini per l’allattamento che si sono rivelati molto pericolosi. Diversi bambini sono morti negli Stati Uniti a causa del loro utilizzo scorretto. Ecco cosa bisogna sapere.

LEGGI ANCHE: UNGHIE NEONATO, COME TAGLIARLE SENZA RISCHI

Attenzione a questo cuscino: diversi bambini sono morti

cuscino bambini morti

I cuscini per l’allattamento sono molto comodi per le mamme, ma anche per i bebè, perché aiutano a sorreggere il neonato, facendogli poggiare la testa sul morbido. In questo modo, la mamma non deve fare la fatica di tenere tra le braccia il bebè, ma può appoggiarlo sul cuscino, dalla forma di ciambella aperta, e avere le mani libere.

Si tratta senza dubbio di uno strumento molto utile, comodo e pratico, ma che se utilizzato in modo scorretto può trasformarsi in oggetto molto pericoloso. Come abbiamo detto, infatti, diversi bambini sono morti negli ultimi anni a causa di uno improprio dei cuscini per allattare.

Questi oggetti, infatti, vanno usati esclusivamente per appoggiare i bambini durante l’allattamento. Il cuscino viene posizionato sul grembo della mamma, mentre sta seduta, e sopra viene posto il bebè, in modo da stare comodo e vicino al seno della mamma.

Purtroppo, alcuni genitori hanno preso la pessima abitudine di lasciare i bambini a dormire sopra questi cuscini, dopo l’allattamento. I cuscini sono stati utilizzati come supporti per tenerli comodi ma anche di contenimento su uno spazio più grande, come il lettone di mamma e papà. In questo caso, però si tratta di un utilizzo assolutamente sbagliato e molto pericoloso.

Il neonato, infatti, potrebbe girarsi e rimanere bloccato a faccia in giù sul cuscino, rischiando il soffocamento, come purtroppo è avvenuto. Bambini così piccoli non sono in grado di liberarsi da soli.

Secondo quanto riporta Salvagente, citando l’agenzia Usa Consumer Product Safety Commission, dal 2012 al 2018 sarebbero morti 128 bambini a causa dei cuscini per l’allattamento.

Altri prodotti per neonati pericolosi

Un pericolo grave che si è verificato anche per i materassini culle e le sdraiette per neonati. Un paio di anni fa la Fisher Price ne aveva ritirati circa 5 milioni, dopo la morte di alcuni neonati che si erano addormentati su questi supporti e rigirandosi erano rimasti soffocati.

Materassini, culle sdraiette e cuscini di allattamento sono tutti supporti dove il neonato può stare solo quando è sveglio. Sul cuscino solo nel momento dell’allattamento e su materassini e sdraiette solo per giocare e mangiare, comunque mai per dormire.

La pericolosità di questi oggetti che vengono comunemente usati per i neonati è stata denunciata da Consumer Reports, una rivista americana che si occupa di tutela dei consumatori, pubblicando inchieste e rapporti sulla sicurezza dei prodotti in commercio e con particolare attenzione a quelli dedicati ai neonati.

I produttori dei cuscini per l’allattamento hanno sottolineato di raccomandare sempre l’uso corretto dei cuscini. Le raccomandazioni, tuttavia, potrebbero non bastare.

LEGGI ANCHE: BUCATO NEONATO, CONSIGLI UTILI SU COME IGIENIZZARLO

cuscino bambini morti