I bambini non sempre sanno come lavare bene i denti . Per aiutarli ecco che arriva un robot studiato proprio per loro. 

Far lavare i denti ai bambini non è un’impresa facile, ancora di più faglieli lavare nel modo corretto per evitare di ricorrere al dentista anche in tenera età.

Per ovviare al problema alcuni ricercatori hanno messo a punto una sorta di robot sviluppato pensando proprio alle esigenze dei bambini e che riesce di conseguenza a fare felici anche i genitori. Ecco come si chiama.

L’aiuto per i bambini per lavarsi i denti: un robot tutto per loro

Igiene orale corretta

Lo spazzolino robot si chiama Willo un sistema di spazzolatura automatizzato e questo spazzolino in grado di rimuovere facilmente la placca e le macchie. Studiato e pensato per i bambini che hanno un’età tra i 6 ed i 17 anni e può essere utilizzato da un massimo di 5 membri della famiglia.


LEGGI ANCHE: Denti gialli: le cause ed i rimedi per averli bianchi e splendenti


Willo, come dichiarato dall’azienda stessa, è stato rigorosamente testato sia con i bambini che con i professionisti del settore odontoiatrico.

Oltre ad essere molto facile e sembrerebbe anche divertente da utilizzare, si può collegare ad un app che si scarica facilmente sullo smartphone che permette ai genitori di monitorare la tecnica di spazzolamento e persino di ricevere utili suggerimenti.

Questo dispositivo è composto da una corpo che si ricarica con la sua basette e da dei boccucce di silicone morbido che si cambiano in media ogni 45 giorni. E’ un sistema innovativo che permetterà ai bambini di imparare il modo corretto di lavare i denti e l’importante di una corretta e regolare igiene dentale anche da piccoli. I bambini devono solo premere un pulsante e vivono anche un’esperienza divertente. Facile da usare, anche prima di andare a letto quando si è stanchi e non si ha voglia di lavare i denti.


LEGGI ANCHE: Denti sensibili, ecco come lavarli senza irritazioni


Con lo spazzolino normale i bambini hanno difficoltà a raggiungere ogni dente, con Willo non si pone più il problema.

L’azienda produttrice sta già sviluppando un sistema adatto anche agli adulti; lo avete mai provato?

Igiene orale corretta