Fare dei bagni nelle acque termali, è risaputo, che sia estremamente benefico per la salute. Scopriamo insieme nel caso di quali patologie si rivelano più efficaci le cure termali.

Le cure termali sono particolarmente indicate nel caso di specifiche patologie. L’elenco è stato fornito direttamente dal Ministero della Salute.

Di seguito, vi sveliamo di quali si tratta.

Cure termali: in quali casi sono più efficaci?

Prima di procedere con l’elencarvi le patologie che beneficiano maggiormente di questo tipo di cure, è bene sottolineare che le acque termali non sono uguali tra loro.

In base alla concentrazione di minerali risultano essere più indicate per determinate patologie invece che in altre.

In particolare, le acque minerali variano in base alla presenza di determinati elementi quali sono:

  • calcio;
  • bicarbonato;
  • magnesio;
  • anidride carbonica.

In linea di massima, possiamo dire che quelle oligominerali sono indicate nel trattamento di calcoli renali mentre quelle medio-minerali sono particolarmente indicate nella cura del diabete.

Nel caso, infine, delle acque sulfuree i benefici sono maggiori in caso di patologie della cute.

Leggi anche: TECAR TERAPIA: A COSA SERVE E QUALI SONO I BENEFICI SULL’ORGANISMO

Spesso, si fa ampio uso del calore soprattutto nelle cure in grotta. In questo caso, infatti, in base alle temperature e al grado di umidità è possibile beneficiare di un’azione analgesica nel caso di patologie delle ossa o muscolari.

Cure termali: cosa sono e a cosa fanno bene

In linea generale, inoltre, le cure termali sono prescritte nel trattamento di patologie che interessano le vie respiratorie come, ad esempio, la bronchite.

Queste aiutano a combattere l’infiammazione favorendo la fuoriuscita del catarro. Tra le patologie, più indicate per questo tipo di cure, infine, ci sono quelle reumatiche come:

  • reumatismi;
  • osteoartrosi;
  • artrite reumatoide;
  • cervicalgia.

Leggi anche: VOGLIA DI TERME, BONUS IN ARRIVO PER RILASSARSI

In altre parole, possiamo dire che le cure in esame sono indicate in una vasta gamma di malattie che possono essere individuate in maniera corretta grazie all’aiuto di un esperto che sappia indirizzarci al meglio nel trattamento di eventuali patologie.

Cure termali: cosa sono e a cosa fanno bene