Cos’è il plogging e perché aiuta a mantenersi in forma. L’attività fisica utile e salutare che viene dalla Svezia.

Avete mai sentito parlare di plogging? È un nuovo tipo di attività fisica di tendenza che aiuta a tenersi in forma e a proteggere l’ambiente.

Questa singolare attività è nata in Svezia e il suo nome viene dall’unione delle parole “plocka“, che in svedese significa raccogliere, e dalla parola inglese “jogging“, correre. Letteralmente, significa “raccogliere mentre si corre“. Scopriamo in dettaglio in cosa consiste e come funziona.

LEGGI ANCHE: OCEAN CLEANUP, COS’È E COME FUNZIONA IL PROGETTO PER RIPULIRE GLI OCEANI

Cos’è il plogging e perché aiuta a mantenersi in forma

plogging forma

Il plogging è un’attività che unisce esercizio fisico utile a mantenersi in forma e in salute e la salvaguardia dell’ambiente. È nata qualche anno fa in Svezia, ma solo di recente è diventata popolare anche da noi.

È l’attività di raccolta dei rifiuti per ripulire parchi e zone naturali: si fa esercizio fisico mentre si raccolgono i rifiuti da terra, unendo l’utile al dilettevole.

Si tratta dunque di un’attività che comporta un doppio beneficio e svolge un’importante funzione sociale. Tenere pulito l’ambiente dai rifiuti, soprattutto dalla plastica, è fondamentale se vogliamo prenderci cura dei luoghi in cui abitiamo e soprattutto vogliamo lasciarli in buone condizioni alle generazioni future.

In una società, poi, in cui la maggior parte delle persone fa una vita sedentaria e consuma una quantità eccessiva di zuccheri e grassi, fare esercizio fisico è fondamentale, non solo per curare la forma e l’aspetto ma soprattutto per la salute.

Se volete aiutare a salvare l’ambiente e allo stesso tempo fare sport ma non avete molto tempo a disposizione, ecco che il plogging fa al caso vostro.

Potete praticare questa attività ovunque, perché purtroppo i rifiuti si trovano dappertutto: lungo le strade, nei parchi e nei giardini pubblici, in montagna, nei boschi, al lago, in campagna, lungo i fiumi e sulle spiagge dove il mare lascia ogni tipo di rifiuto.

Correre con un sacco in mano e fermarsi a raccogliere i rifiuti con le pinze e i guanti protettivi alle mani vi farà fare tanta di quell’attività fisica che nemmeno ve ne accorgerete. La corsa ma anche i piegamenti per prendere i rifiuti sono veri e propri esercizi da praticare appena possibile, anche tutti i giorni. Quello che conta è la costanza.

LEGGI ANCHE: COS’È IL METODO SAKUMA? GLI ESERCIZI PER IL BENESSERE

plogging forma