hacker

Ogni anno milioni di dati personali, password e conti bancari vengono trafugati senza lasciare traccia degli hacker. Scopriamo insieme quali sono i metodi per essere sicuri anche in spiaggia!

La bella stagione è arrivata, e mentre siete in spiaggia a godervi il sole e una bibita fresca, gli hacker sono al lavoro per cogliervi di sorpresa. Questo è il periodo dell’anno in cui gli hacker sono più attivi, cercando di rubare i dati personali e ad entrare nelle app e siti bancari dei malcapitati.

Basta un click, una disattenzione o connettersi ad una rete wi-fi pubblica e il gioco è fatto, avranno libero accesso ai vostri dispositivi. Ma come potersi proteggere da questi attacchi? Non molti sanno che gli strumenti per stare tranquilli ed essere al sicuro sono già in vostro possesso, basta sapere dove cercare!

LEGGI ANCHE:  Come scoprire chi spia il nostro profilo: i tips da seguire

Trucchi e consigli per difendersi dagli Hacker!

hacker

  • Utilizzare sempre Password diverse: molte persone utilizzano da anni la stessa password su ogni sito o app che utilizzano, non c’è niente di più sbagliato! Usare come password date di nascita, il nome del fidanzato o il numero di telefono sono le scelte più sconsigliate da fare! Aggiornate sempre tutte le password su tutti i dispositivi prima di andare in vacanza, utilizzando informazioni o codici che solo voi potete ricordare o sapere.
  • Autenticazione a due fattori: l’autenticazione a due fattori è un modo per proteggere i vostri account dai malintenzionati. Con questo metodo per entrare su un sito non basta utilizzare la password, ma bisogna inserire anche un codice inviato ad ogni accesso, sul numero di cellulare scelto in precedenza.
  • Stare attenti al Phishing: ignorate le mail in cui vi dicono di aver vinto una fortuna, ricevuto un eredità da un parente lontano. Bisogna prestare attenzione anche alle mail in cui vengono richiesti i vostri dati personali o credenziali, anche se il mittente sembra essere attendibile, spesso basta controllare l’intestatario per capire si tratti di una mail truffa.

LEGGI ANCHE:  Truffe online: attenzione alle inserzioni sui social

Altri metodi per la sicurezza online!

hacker

  • Aggiornare tutti i dispositivi: avere uno smartphone, pc o tablet non aggiornato, è sconsigliato se si vuole stare tranquilli. Infatti ogni aggiornamento aiuto a mantenere alta la sicurezza dei dispositivi, oltre ad apportare varie migliorie ai sistemi operativi.
  • Evitare le connessioni a hotspot pubblici: utilizzare gli hotspot e wi-fi pubblici mette a serio rischio la sicurezza dei dispositivi. Un hacker potrebbe facilmente entrare su tutti i dispositivi connessi alla rete.
  • Usare una VPN: un altro metodo per connettersi senza pensieri è utilizzare una VPN. Le VPN sono in grado di nascondere la vera posizione dell’utilizzatore e proteggere i dati utilizzati in rete. Le offerte VPN sono solitamente a basso costo, offrendo comunque un servizio di qualità.
  • Cambiare la password dei dispositivi smart e telecamere: se non si cambia admin e password ad un dispositivo appena comprato, vi raccomandiamo espressamente di farlo! Utilizzare credenziali di fabbrica non è assolutamente sicuro, quindi bisogna cambiarle con nome e password unici, che solo voi potete conoscere. Di solito bisogna inserire una password di 6 o più caratteri, e per essere efficienti bisogna che abbiano almeno: una lettera maiuscola, una minuscola, un numero e un simbolo.

cyber security