Incontinenza urinaria: come prevenirla grazie a questi consigli

L’incontinenza urinaria può arrecare un forte disagio in chi ne soffre e a soffrirne sono soprattutto le donne ma può interessare anche gli uomini.

L’incontinenza urinaria deriva da un mal funzionamento del pavimento pelvico e quindi di muscoli e nervi. Questo fenomeno può verificarsi in seguito ad uno starnuto, ad esempio, e quindi occasionalmente, o in seguito ad un bisogno improvviso di urinare che si protrae nel tempo.

Cause incontinenza urinaria

Incontinenza urinaria: come prevenirla grazie a questi consigli

Le cause del fenomeno in esame possono essere diverse. Tra quelle più comuni ci sono:

  • gravidanza;
  • menopausa;
  • rimozione dell’utero;
  • infezioni del tratto urinario;
  • calcoli;
  • problemi intestinali;
  • danni al sistema nervoso.

Uno dei sintomi più evidenti per chi è affetto da questo disturbo è il bisogno impellente di urinare e conseguentemente una perdita del controllo. Le perdite possono essere minime o anche abbondanti, in base alla gravità del caso.

Talvolta, però, oltre all’incapacità di controllare la minzione si può anche avvertire un certo dolore a causa di eventuali irritazioni del tratto urinario.

Per forza di cose, questo fenomeno finisce per intaccare anche la sfera psicologica di chi ne soffre mettendo a rischio la qualità della vita, limitandola in particolar modo nel rapporto con gli altri.

Questo particolare disturbo può essere prevenuto in maniera molto efficace attuando una serie di buone abitudini.

Per prima cosa, è importante praticare una regolare attività fisica praticando anche degli esercizi appositamente pensati per allenare i muscoli del pavimento pelvico.

Leggi anche: PAVIMENTO PELVICO: COME ALLENARLO IN MANIERA EFFICACE

Da evitare assolutamente, invece, sono il fumo e l’alcool poiché comportano il danneggiamento precoce dell’organismo.

Si consiglia, invece, di assumere almeno 2 litri e mezzo di acqua al giorno in modo tale da favorire una corretta diuresi.

Leggi anche: COME DIMAGRIRE BEVENDO ACQUA: LA QUANTITA’ GIORNALIERA DA ASSUMERE

Ciò detto, è chiaro che si tratta di pochi e semplici regole ma che vi assicureranno di non soffrire di questo spiacevole disturbo. Il rischio, infatti, aumenta se si seguono abitudini di vita scorrette.

Incontinenza urinaria: come prevenirla grazie a questi consigli