mare

Avete mai sentito parlare di beach walking? Alcuni studi hanno dimostrato che camminare sulla spiaggia ha un impatto positivo sull’organismo, per la salute e per la mente.

Quando si va al mare oltre che farsi il bagno o giocare a pallone, si può fare attività fisica come lunghe camminate a riva al mare. Con le palestre chiuse, non vuol dire che si deve rinunciare a della salutare attività fisica.

Il beach walking insomma, oltre ad aiutarvi a mantenervi in forma, scaricare le energie e potrete godervi il fantastico paesaggio scelto. Infine aiuta a stimolare la circolazione del sangue, e se fatto in acqua, farà da massaggio a gambe e piedi. Secondo alcuni studi psicologici, aiuta l’umore procurando benefici mentali e psicologici.

LEGGI ANCHE:  Come far durare l’abbronzatura dopo piscina e bagni al mare

Quali sono i benefici del beach walking?

beach walking

Bruciare calorie: a differenza di una camminata fatta in città, al mare si consumano molte più calorie (600 calorie ogni ora di camminata), visto che esercitiamo molta più forza sulla sabbia essendo un pavimento irregolare per i nostri piedi. Inoltre vi aiuterà a rinforzare e tonificare i muscoli delle gambe.

Stress: camminare a piedi nudi, aiuta a sgomberare la mente da ogni fonte di stress, allentando la tensione. esponendosi al sole l’organismo farà il pieno di vitamina D utile per le ossa, per l’umore, per tenere sotto controllo il peso e per stimolare la circolazione del sangue.

Esfoliazioni: grazie ai granelli di sabbia a contatto con la pelle, oltre che a donare una piacevole sensazione di massaggio, la sabbia eliminerà le cellule morte dai piedi creando un leggero scrub esfoliante.

Ristagno dei liquidi: se si soffre di gambe gonfie, questo metodo fa al caso vostro! Permetterà l’impedimento del ristagno dei liquidi all’interno dell’organismo.

Fonte di rilassamento ed elimina lo stress: un altro beneficio che dona il beach walking è il pieno di energia e buonumore che dona quando si cammina sulla spiaggia da soli o in compagnia. Migliora anche le relazioni sociali e il cervello rilascia endorfine favorendo un’azione riposante.
baech walking