Chi ha figli adolescenti sa quanto sia importante controllare le loro ricerche e non lasciarli allo sbaraglio nel pericoloso mondo del web. Oggi non c’è più alcun problema poiché, grazie ad una app utilissima, potrete rintracciare le ricerche eseguite dai vostri figli su una delle piattaforme più visitate al mondo: YouTube.

YouTube è sicuramente una delle piattaforme più visitate al mondo soprattutto dai più giovani grazie al fatto che offe una quantità di contenuti davvero impressionante.

Proprio per il fatto di essere diretta ad un pubblico molto giovane, la piattaforma in questione può nascondere delle insidie e offrire molto spesso dei contenuti che non sono adatti ad un pubblico di giovanissimi. E’ importante, quindi, monitorare l’attività dei propri figli su questo sito.

Oggi è possibile farlo con una app davvero utilissima e molto semplice da utilizzare. Scopriamo quale.

Monitorare attività su YouTube

Monitorare l'attività di nostro figlio su YouTube: ecco il sistema più efficace

L’app in questione si chiama Qustodio e offre la possibilità di visualizzare i video che guarda vostro figlio su YouTube.

Su Mac e Windows, peraltro, è possibile avere accesso ad una serie di informazioni molto dettagliate in merito ai video visualizzati da vostro figlio e alle sue ricerche.

Nella versione Premium è prevista anche la possibilità di impostare dei limiti di accesso da parte di vostro figlio bloccando, nel caso, l’accesso al sito come all’app.

Leggi anche: ASSEGNO DI MANTENIMENTO PER I FIGLI: COSA FARE SE IL GENITORE NON PAGA

Attivare il monitoraggio di YouTube è molto semplice. Basta, infatti, aprire l’app e recarsi sul profilo di vostro figlio: ogni ricerca eseguita e i video visualizzati appariranno sulla vostra schermata. Per visualizzarli, vi basterà toccare sul video e dopo cliccare sul simbolo che raffigura 3 puntini che si trova sotto al video.

Una volta che avrete attivato il blocco, vostro figlio non potrà avere accesso all’app o, nel caso, al sito web.

Leggi anche: SCUOLA SUPERIORE: COME I GENITORI POSSONO AIUTARE I FIGLI A SCEGLIERE

Riguardo invece ai limiti di tempo,  infine, una volta che sarà superato il limite da voi impostato, vostro figlio non potrà avere più accesso alla piattaforma.

Monitorare l'attività di nostro figlio su YouTube: ecco il sistema più efficace