Avete mai visto una lampada di sale? Si tratta di oggetti molto belli con tantissimi benefici per la salute di tutta la famiglia. Scopriamoli insieme!

La loro forma di cristallo è sicuramente piacevole agli occhi: se ne trovano di diverse dimensioni e sono “pezzi” unici di salgemma rosa dell’Himalaya. Il salgemma è un sale formatosi in milioni di anni in seguito all’abbassamento del livello del mare.

La forma è cilindrica o leggermente a piramide e all’interno hanno una lampadina che attraverso il sale emette una luce arancione.

Ma a cosa fanno bene? E perché?

LEGGI ANCHE: COME ELIMINARE L’UMIDITA’: LE PIANTE PIU’ EFFICACI

I benefici della lampada di sale

Le lampade sono innanzitutto dei  veri e propri deumidificatori naturali: il sale è infatti rinomato per il suo potere di assorbire l’umidità.

Non solo: i cristalli di sale emanano nell’aria ioni negativi, importantissimi per la salute e per il benessere. Sono infatti ionizzatori naturali: il sale, a contatto con le micro molecole d’acqua presenti nell’aria, rilascia ioni negativi. In questo modo le lampade di salgemma dell’Himalaya contrastano l’inquinamento elettromagnetico derivante dagli apparecchi elettronici presente oramai in tutte le case che liberano quantità eccessive di ioni positivi.

Per capire un po’ di più gli ioni sono atomi che hanno acquisito o perso carica elettrica, nel primo caso di parla di ioni negativi, nel secondo di ioni positivo. In natura i raggi solari, i venti, il mare, le cascate sono grandi produttori di ioni negativi. E’ questo il motivo per cui se si è all’aperto, al mare o in montagna la sensazione di benessere è massima: gli ioni negativi sono infatti stimolanti e purificanti.

Infine la luce soffusa ed il colore rilassano grazie ai principi della cromoterapia: diverse infatti le possibili sfumature delle lampade di sale.

LEGGI ANCHE: CONOSCETE IL MARIMO: L’ALGA PIU’ TENERA E IN VOGA DEL MOMENTO

Riassunto dei benefici

Ricapitolando quindi tra i benefici abbiamo:

  • purificano l’aria grazie agli ioni negativi
  • riducono l’umidità dell’aria
  • stimolano il sistema immunitario
  • migliorano concentrazione
  • alleviano i sintomi di chi è allergico.

Circa i benefici per le allergie essi dipendono dalla capacità delle lampade di ionizzare l’aria: gli ioni negativi infatti caricano elettrostaticamente le particelle di polvere, fumo e polline presenti nell’aria, facendole depositare a terra o attaccare alle pareti.

Un consiglio: se dovesse accadere che la lampada produca gocce e sia umida occorre asciugarla tenendola accesa per più tempo.