TEST ILLUSIONE OTTICA ETA'

Esiste un test che può rivelare l’età di chi lo effettua e risponde. Non è un gioco ma un test scientifico vero e proprio. Scopriamo come funziona.

Un artista inglese vissuto a cavallo del secolo scorso, William Ely, ha disegnato un illustrazione che in realtà è un illusione ottica nella quale ha voluto raffigurare insieme due persone:

  • sua moglie
  • sua suocera.

Pubblicandola ha poi chiesto “Trovatele!”.

Quest’opera del 1915 è stata poi usata diverse volte anche da psicologi per comprendere da cosa è influenzata la percezione delle persone.

LEGGI ANCHE: CERVELLO MASCHILE E TESTICOLI SI SOMIGLIANO: LA SCOPERTA SCIENTIFICA

“Mia moglie e mia suocera”: il test che rivela l’età anagrafica di chi le trova prima

TEST DONNA ETA'

L’immagine mostra una giovane donna con il volto a sinistra rispetto a chi guarda e una donna anziano di profilo con un fazzoletto in testa. Uno psicologo americano, E.G. Boring, ha deciso di utilizzarla per primo.

A seconda dell’età di chi osserva, secondo quanto ha poi rivelato da uno studio del 2018, pubblicato sulla famosa rivista Nature, viene vista prima la figura della giovane donna o della donna anziana.

LEGGI ANCHE: I SOGNI, COME FARE PER RICORDARLI: TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE

Lo studio

Il test consisteva nel mostrare l’immagine per mezzo secondo a un campione di persone e poi chiedere se avessero visto una donna e di che età.

Il campione di persone di età diversa, dai 18 ai 68 anni, ha permesso di stabilire che tendenzialmente le persone sopra i 30 anni vedevano prima la donna anziana e quelle sotto i 30 anni prima la giovane donna.

Gli studiosi hanno giustificato i risultati spiegando come la percezione dipenda da come ci si relazioni con ciò che si osserva: le persone più grandi notano la donna anziana per un processo interno inconscio di percezione di se stessi, e lo stesso avviene per le persone più giovani. In altre parole, esisterebbe una propensione all’elaborazione di volti di età simile alla nostra.

Inoltre, all’aumentare dell’età dell’osservatore aumentava anche l’età stimata della donna.

Una spiegazione dei risultati è data dal fatto che la memoria è migliore per visi di persone della stessa età.

E voi chi vedete?

Se dopo aver provato non avete ancora individuato la giovane donna o l’anziana ecco un video che vi può aiutare.